Mercoledì, 20 Giugno 2018

    Esplosione in Ilva, operaio ustionato In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    Un'esplosione si è verificata questa mattina nello stabilimento Ilva di Taranto. La notizia viene da fonti sindacali ed è stata ripresa da un’agenzia Ansa.

    L’episodio si sarebbe verificato nella discarica del reparto “gestione rottami ferrosi” a causa della reazione in paiola, grosso contenitore di scorie ferrose prodotte dall'acciaieria. “Un operaio – scriva l’Ansa -, che svolge le mansioni di capo turno ed era nella cabina da cui effettuava l'operazione di svuotamento, ha riportato ustioni superficiali al collo e alle mani ed è stato medicato nell'infermeria di stabilimento”.

    Inoltre “i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (Rls) di Fim, Fiom e Uilm hanno inviato una comunicazione al direttore, al capo area e al capo reparto dell'area acciaieria e, per conoscenza, al direttore di stabilimento, chiedendo di essere "convocati celermente" per conoscere le cause dell'incidente”.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    ibl_new.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    ibl_new.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati