Giovedì, 16 Agosto 2018

    Cerca di forzare il portone dell’ex moglie: arrestato per stalking In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    Oltre alle minacce, ai pedinamenti ed alle aggressioni, ha anche tentato di introdursi in casa dell’ex moglie contro la volontà di quest’ultima.

    E’ per queste ragioni che i Carabinieri della stazione di Statte hanno arrestato, in flagranza di reato, un 49enne del posto ritenuto responsabile di stalking e danneggiamento aggravato nei confronti della sua ex coniuge.

    Le indagini dei militari, iniziate nel dicembre del 2017 a seguito delle denunce sporte dalla donna, hanno fatto emergere una realtà fatta di assoggettamento fisico e psicologico della donna nei confronti dell’uomo. La donna, esasperata dalle minacce, dai pedinamenti e dalle percosse subite dall’ex marito, ha quindi deciso di denunciare tutto ai Carabinieri. L’uomo, nonostante l’interruzione di ogni rapporto sentimentale a seguito della separazione, ha però continuato a perseguitare la donna.

    La situazione è poi degenerata ulteriormente quando ieri pomeriggio il 49enne, recatosi dinanzi all’abitazione della ex moglie, ha tentato di entrare in casa, danneggiando visibilmente il portone di ingresso e condendo il tutto con minacce di morte nei confronti della donna.

    La vittima ha quindi informato i Carabinieri di quanto stesse accadendo. Intervenuti sul posto, i militari hanno rintracciato ed arrestato il 49enne.

    L’uomo, al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati