Lunedì, 16 Luglio 2018

    La fregata “Alpino” resterà a Taranto In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    Nella stazione militare “Mar Grande” di Taranto, da ieri mattina, c’è una nuova nave: la fregata “Alpino”, tra le più moderne navi a disposizione della Marina Militare Italiana.

    Posta alle dipendenze della 2° Divisione Navale della Marina Militare, nave “Alpino” si riunisce così di fatto alle altre unità dislocate presso la base tarantina. La fregata si aggiunge all’altra Fremm “Carabiniere”, a Taranto dal giugno 2017.

    La Fremm “Alpino” è stata consegnata il 30 settembre 2016 alla Marina Militare ed ha trascorso un primo periodo di “vita operativa” a La Spezia. La nave, al comando del Capitano Davide Da Pozzo, è perfettamente integrata nella Squadra Navale avendo già partecipato a diverse attività operative e addestrative, tra cui l’operazione “Mare Sicuro” e l’esercitazione “Mare Aperto”.

    L’unità ha recentemente preso parte, assieme all’unità navale della stessa classe “Virginio Fasan”, all’esercitazione “Gabian 2018”, organizzata dalla Marina Francese.

    Nave “Alpino” è la quinta Fregata Europea Multi Missione (Fremm), la quarta in versione “antisommergibile” ed è allestita con sistemi d’arma, difesa e scoperta di ultima generazione. Con un equipaggio di 168 uomini, una lunghezza di circa 140 metri ed un dislocamento a pieno carico di 6.700 tonnellate, la fregata “Alpino” è una nave polivalente, progettata all’insegna dell’innovazione e della flessibilità, in modo da operare attivamente nella tutela degli interessi nazionali e di poter rispondere con successo agli scenari futuri.

    Costruita nello stabilimento Fincantieri di Riva Trigoso, la fregata è stata varata il 13 dicembre 2014 e successivamente trasportata allo stabilimento del Muggiano (La Spezia) per il completamento dell’allestimento e le prove di collaudo. E’ infine stata consegnata alla Marina Militare il 30 settembre 2016. Dopo una prima assegnazione nella sede di La Spezia alle dipendenze della Prima Divisione Navale (Comandinav Uno), a partire dal 22 gennaio 2018 fa sede nel porto di Taranto alle dipendenze della Seconda Divisione Navale (Comandinav Due).

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati