Mercoledì, 18 Luglio 2018

    Metadone in cambio di denaro: arrestato In evidenza

    I Carabinieri della Compagnia di Manduria, durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti all’interno del comune di Sava, hanno dichiarato in arresto in flagranza di reato, con l’accusa di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”, un pregiudicato 33enne di Fragagnano.

    Tutto è nato quando i militari, insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo che, con fare sospetto, si aggirava per le vie dell’abitato di Sava a bordo del suo motocarro, hanno deciso di pedinarlo per capire cosa volesse fare.

    Poco dopo l’uomo, incontratosi con un noto tossicodipendente di Sava, cedeva a quest’ultimo un flacone dietro corrispettivo di denaro.

    A quel punto i due sono immediatamente stati bloccati e perquisiti, venendo trovati in possesso della somma in contante di 10,00 euro e di un flacone di metadone con l’etichetta strappata.

    Condotti in caserma, il 33enne è stato dichiarato in arresto e, su disposizione del pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, condotto presso la casa circondariale di Taranto, mentre il 34enne che aveva acquistato la sostanza è stato segnalato alla Prefettura di Taranto per i provvedimenti di competenza.

    Il flacone di metadone verrà invece inviato al L.A.S.S. del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto per le analisi quali-quantitative, mentre la somma di denaro rinvenuta, sarà versata su libretto di deposito giudiziario.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati