Lunedì, 16 Luglio 2018

    Ruba auto e pretende denaro in cambio: arrestato 26enne tarantino In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    È originario di, e residente a Taranto, il 26enne arrestato dai Carabinieri della compagnia ionica con l’accusa di estorsione. Già noto agli investigatori a causa dei propri precedenti penali legati ad una rapina, l’uomo è stato tratto in arresto in flagranza di reato.

    Le indagini sono partite a seguito di una telefonata pervenuta al 112 da parte di un uomo, impaurito ed allarmato, che riferiva di aver subito il furto della propria auto e di aver ricevuto, subito dopo, una telefonata da parte di un uomo che gli aveva chiesto 1.800 euro in contanti, promettendo in cambio la restituzione della vettura.

    Lo scambio avrebbe dovuto svolgersi in una via di Talsano, ma all’appuntamento – insieme alla vittima – si sono presentati anche i militari dell’Arma.
    La vittima è stata quindi accompagnata sul luogo dell’appuntamento da militari in abiti civili, che, camuffati tra i passanti, hanno circondato il malfattore, bloccandolo ed ammanettandolo dopo che quest’ultimo aveva riscosso il denaro dalla vittima.

    Condotto in caserma, al termine delle formalità di rito, il classe ’92, Umberto Carrieri, è stato arrestato per estorsione e, su disposizione del pm di turno, è stato trasportato presso la casa circondariale.

    Le indagini hanno consentito, altresì, di ritrovare l’autovettura rubata che è stata restituita alla vittima

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati