Giovedì, 18 Ottobre 2018

    Giunta comunale, rientra Viggiano. Sarà assessore all’Ambiente In evidenza

    Non deterrà più la delega al Patrimonio, ma rientra in Giunta così come i suoi predecessori Tilgher e Scarpati. Parliamo dell’assessore Francesca Viggiano cui il sindaco ha conferito ieri l’importante e delicata delega all’Ambiente sino ad una settimana fa in mano al vicesindaco Rocco De Franchi.

    Sulla riconferma dell’assessore, molto è stato scritto nelle ultime ore. Alcuni rumors la davano per uscente, mentre altri paventavano il suo rientro, ma alla guida di un diverso assessorato. E così è stato. Ora dovrà maneggiare con cura la vicenda Ilva, muovendosi nel solco tracciato dal sindaco Rinaldo Melucci che ha già espresso la propria visione in merito allo stabilimento siderurgico.

    Sarà quindi l’ex assessore al Patrimonio a doversi confrontare con il nuovo esecutivo, ma soprattutto con le realtà ambientaliste del territorio ionico che premono per la chiusura dello stabilimento. De Franchi aveva instaurato con queste ultime un dialogo proficuo, schietto e costante, ma le condizioni sono cambiate. Le toccherà inoltre vigilare sull’attuazione del piano ambientale qualora Am InvestCo subentri all’amministrazione straordinaria che attualmente guida il gruppo Ilva.

    Tra le deleghe che il sindaco le ha conferito c’è anche quella alla legalità che fu dell’ex procuratore Franco Sebastio. Si va quindi componendo la nuova Giunta comunale, senza che per ora ci siano nomi nuovi. Verso la riconferma andrebbe anche l’assessore Massimiliano Motolese, mentre potrebbe fare il proprio ingresso nella squadra di governo anche il gruppo di Piero Bitetti che conta 3 consiglieri comunali. Tutti gli indizi portano al nome di Gianni Cataldino, già assessore nelle Giunte Stefàno.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati