Martedì, 25 Settembre 2018

    Vestas, la Fiom proclama uno sciopero di 4 ore In evidenza

    Quattro ore di sciopero per ogni turno a partire da domani. Clima caldo in Vestas dove la Cgil ha deciso di proclamare l’astensione dal lavoro a valle delle assemblee svoltesi nei giorni scorsi.

    La decisione – stando  a quanto comunicato dal sindacato –è scaturita “a seguito del licenziamento, giudicato illegittimo, di un lavoratore.

    Durante le assemblee è emersa preoccupazione “rispetto ai provvedimenti disciplinari utilizzati dall’azienda per intimorire gli stessi operatori”, scrive ancora la Fiom per la quale “l’atteggiamento aziendale cerca di scaricare le proprie responsabilità, in termini di sicurezza, verso i lavoratori non affrontando di fatto le tante problematiche che andrebbero risolte attraverso un proficuo dialogo con le organizzazioni sindacali e non con provvedimenti punitivi fino ad arrivare al licenziamento di un lavoratore”.

    “Ritenendo illegittimo il licenziamento – conclude la Fiom -, lo abbiamo impugnato e abbiamo proclamato iniziative di mobilitazioni con sciopero, affinché l’azienda ritiri il licenziamento e apra ad una nuova fase di ascolto che rimetta seriamente al centro il lavoratore e la sicurezza”.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati