Martedì, 25 Settembre 2018

    Taranto Respira e Liberi e Pensanti insieme: fronte anti-Ilva. Non c’è Peacelink In evidenza

    Le notizie arrivate da Roma in merito alla volontà del ministro Di Maio di chiedere ulteriori misure a garanzia della salute pubblica e dei lavoratori al colosso dell’acciaio Arcelor-Mittal devono aver fatto accendere più di qualche spia tra gli ambientalisti ionici. Che domani pomeriggio si presenteranno uniti in una conferenza stampa convocata sotto questa linea direttrice: "Taranto sfida Governo e Sindacati".

    La parola “sfida” può essere naturalmente intesa in senso positivo, ma il fatto che Governo e sindacati vengano individuati come naturale controparte fa capire che le posizioni sono diametralmente opposte. Notizia nella notizia è che a questo appuntamento, il comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti e Taranto Respira, tra cui non è mai corso buon sangue, si presenteranno insieme. Oltre a questi due movimenti ci saranno il comitato “Quartiere Tamburi”, il sindacato FLMUniti CUB, Giustizia per Taranto, Isde-Medici per l’ambiente di Massafra, Legamjonici, LiberiAmo Taranto, Tamburi Combattenti, Taranto L.I.D.E.R., Taranto Respira e TuttaMiaLaCittà.

    Impossibile non notare che almeno due di questi soggetti hanno rappresentato un bacino di voti per quel Movimento 5 Stelle di cui Di Maio è il capo politico e, domani, potrebbe diventare l’obiettivo polemico.

    Non ci sarà Peacelink che, sempre domani, terrà una conferenza stampa alle 10.30 davanti alla Provincia di Taranto, in via Anfiteatro. L’associazione guidata da Marescotti persegue una strategia diversa: intende chiedere al ministro Luigi Di Maio la revoca dell'incarico ai Commissari ILVA.

    Insomma, dopo il silenzio di queste settimane, il fronte ambientalista rialza la testa e torna a prendere la parola. La sfida al Governo è lanciata

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati