Giovedì, 16 Agosto 2018

    Vigili urbani sul piede di guerra; nel mirino c’è il comandante In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    I vigili urbani sono in stato di agitazione da questa mattina fino a data da destinarsi. Lo annuncia il sindacato Usb che riconduce tale determinazione alla decisione del comandante Matichecchia di introdurre la fascia oraria lavorativa “per i vigili in servizio in viabilità dalle ore 18 alle ore 24”.

    Secondo il sindacato Usb: “Ancora una volta il comandante sta dimostrando disinteresse per la sicurezza dei lavoratori e ignora le disposizioni del CCNL in vigore dal 22 maggio 2018 che afferma che ogni rimodulazione del lavoro deve essere oggetto di confronto sindacale”.

    L’Usb mette in evidenza che il corpo di Polizia Municipale è in sofferenza a causa dei numeri dell’organico e dei turni attualmente effettuati. Turni che non rispetterebbero -  a loro dire - la normale regolamentazione lavorativa.

    “Si continua ad andare avanti – sostiene Angelo Ferrarese - per dovere di servizio verso una collettività assetata di servizi e richieste proprie del periodo estivo. Per questo motivo abbiamo deciso come Usb di proclamare uno stato di agitazione. Da domani e infatti non verrà effettuata nessuna prestazione extra ordinaria e suppletiva fino al risolvimento delle mille vertenze in atto”.

    L’USB inoltre chiede all’assessore alla Polizia Locale, Cataldino, un incontro urgentissimo per discutere i gravissimi e molteplici problemi attanaglianti il personale tutto del corpo della polizia municipale, letteralmente stanco e stremato dai soprusi e dalle vessazioni del dirigente. “È stato inoltre deciso di dare vita ad un presidio sotto gli uffici del collegio dei revisori dei conti”, conclude Ferrarese.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati