Giovedì, 20 Settembre 2018

    Ilva, Ugl: "Ora non si dimentichi l'appalto" In evidenza

     
    "Terminate le votazioni per l’approvazione sull’ipotesi di accordo sottoscritta al ministero dello Sviluppo Economico il 6 settembre 2018, tra Ilva in AS, ArcelorMittal, sindacati confederali e relative federazioni interessate, oggi dobbiamo pensare alla platea dell’indotto". É questo il monito dell'Ugl all'indomani del referendum svoltosi in Ilva sul piano occupazionale. 
     
    L’accordo, secondo il segretario provinciale UGLM Domenico Gigante e il segretario provinciale con delega Ilva, Andrea Ferraioli, "è il miglior risultato possibile che le organizzazioni sindacali potessero ottenere a seguito di un contratto già sottoscritto dal precedente governo ed Arcelor-Mittal, vincolante sotto l’aspetto sia politico che sindacale". 
     
    "Le organizzazioni sindacali del comparto elettrico hanno concordato con Arcelor-Mittal sull’esigenza di intraprendere un percorso dedicato per esaminare il programma industriale e l’eventuale futura organizzazione del lavoro", fa sapere l'Ugl. "É importante ribadire - aggiunge Calabrese – che il verbale di accordo, diventato tale dopo l’espletamento delle votazioni, non è il punto di arrivo per la neo Arcelor-Mittal Italy Energy srl, ma il punto di partenza, in quanto per le centrali elettriche restano degli aspetti importanti da discutere, coscienti dell’inizio di un nuovo percorso, parte del rilancio ecocompatibile che Arcelor-Mittal ha pensato per tutto il Gruppo Ilva, non trascurando la salute dei cittadini della città di Taranto e dei lavoratori".
     
    "Oggi però - concludono i rappresentanti dell'Ugl -, dobbiamo pensare alla ” popolazione” dell’indotto, che non è stata dimenticata, infatti è stato già richiesto l’incontro dalle segreterie nazionali confederali, per continuare su un percorso cautelativo anche nei confronti dei lavoratori dell’indotto, prioritari tanto quanto i dipendenti diretti del Gruppo Ilva".

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    menu_alfredo.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati