Giovedì, 13 Dicembre 2018

    Divelta la recinzione del Campo Scuola. Danni anche agli attrezzi In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio Foto Studio Renato Ingenito

    Divelte le recinzioni che proteggevano i campi e danneggiati gli ostacoli per le gare di atletica, la pedana e la zona di caduta del salto con l’asta. È questo il bilancio dell’ennesimo atto vandalico perpetrato ai danni di una struttura comunale. Questa volta a farne le spese è stato il Campo Scuola di Taranto, al quartiere Salinella.

    “Si è trattato di un gesto deplorevole” – ha dichiarato la consigliera delegata allo sport Carmen Casula – “e, dietro segnalazione da parte delle associazioni sportive che operano quotidianamente su quei campi, abbiamo provveduto ad inviare immediatamente i tecnici dell’amministrazione comunale per constatare e quantificare i danni. Nei prossimi giorni, provvederemo ad effettuare gli interventi necessari a rendere nuovamente fruibili i campi”.

    Si tratta di interventi temporanei finalizzati a traghettare il Campo Scuola fino all’inizio dei lavori di rifacimento della struttura sportiva che cominceranno nei prossimi mesi. La Giunta Comunale di Taranto ha infatti approvato il progetto per la riqualificazione, ristrutturazione e adeguamento della struttura grazie ad un finanziamento complessivo di 2 milioni di euro.

    “Sarà un progetto importantissimo – interviene l’assessore Marti – una vera e propria svolta per il mondo dell’atletica leggera a Taranto, finalizzato, così come tutti gli altri interventi programmati sugli altri impianti sportivi presenti sul territorio, alla candidatura ai Giochi del Mediterraneo del 2025, per la quale tutti noi, con la supervisione del sindaco, stiamo lavorando ogni giorno”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati