Venerdì, 19 Ottobre 2018

    Spartan Race, c'è l'avviso pubblico per gli stand In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    Manca meno di un mese alla Spartan Race (che quest'anno si svolgerà in un'unica data, ovvero il 20 ottobre) e in città fervono i preparativi. Il Comune di Taranto ha pubblicato l'avviso relativo agli stand che verranno allestiti nei pressi del parco Cimino.


    L’amministrazione di Taranto intende infatti mettere a disposizione dei richiedenti: spazi dedicati al settore enogastronomico; spazi dedicati all’artigianato locale; stand espositivo-promozionali. All'avviso potranno rispondere sia le persone fisiche, sia società, entie associazioni "che siano in grado - è scritto nel documento - di soddisfare le esigenze delle migliaia di atleti, visitatori e turisti che parteciperanno all’evento". Attenzione però. Perché l'avviso è finalizzato, altresì, a ricevere proposte per l’organizzazione di eventi collaterali alla manifestazione principale.


    Tra i criteri di valutazione rientreranno: l'alta qualità dei prodotti proposti; riconducibilità dei prodotti alle tipicità locali; anzianità nel settore in cui si opera (da documentare); eventuali referenze di Enti, da allegate all’istanza di partecipazione. Le istanze devono essere presentate via posta elettronica certificata (PEC) entro e non oltre le ore 12,00 del 5 ottobre 2018 all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    I requisiti richiesti sono:
    iscrizione alla Camera di commercio e/o agli albi regolarmente istituiti;
    essere in regola con il versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali (per questo è richiesto di allegare all’istanza di partecipazione il Documento Unico di Regolarità Contributiva;
    essere in regola con il pagamento della Tassa di Occupazione Spazi e Aree Pubbliche (T.O.S.A.P.);
    essere in possesso dei requisiti previsti per la stipulazione di contratti pubblici di cui dall’art. 80 del D.Lgs. nr. 50/2016;
    dichiarare l’insussistenza delle ipotesi di incapacità a contrarre con la Pubblica Amministrazione ai sensi della normativa vigente.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati