Giovedì, 13 Dicembre 2018

    Gestione rifiuti, Liviano: “Deve occuparsene la Regione Puglia” In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    Redistribuzione equa dei rifiuti affidata alla regione Puglia: è l’obiettivo che si è posto il consigliere regionale Gianni Liviano del Gruppo Misto, il quale ha presentato una proposta di legge insieme ai consiglieri Cosimo Borraccino (da pochi giorni nominato assessore), Ruggiero Mennea e Mario Pendinelli.

    L’intento è quello di delegare alla Regione tutti quei procedimenti legati alle autorizzazioni per la realizzazione e la gestione degli impianti di smaltimento rifiuti, togliendo questo compito alla Provincia di Taranto. Infatti, con l’attuale normativa spettava alle province farsi carico dei rifiuti.

    La proposta di legge, che ambisce a modificare l’articolo 11 della legge regionale del 27 maggio 2016, prevede comunque il “conferimento di competenze, funzioni o deleghe già conferite con precedenti disposizioni legislative e non espressamente abrogate e riordinate con la presente legge” alla città di Bari e alla sua provincia.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati