Mercoledì, 12 Dicembre 2018

    Parco delle mura greche: dopo la pulizia torna il degrado In evidenza

    La pulizia pressoché totale del parco archeologico delle mure greche svolta ad inizio settembre sembra essere stata del tutto vanificata.

    É l'associazione dei Verdi di Taranto a lanciare l'allarme: "Le aiuole - affermano - sono nuovamente invase dai rifiuti. Nuovamente il parco si mostra nel suo aspetto peggiore, come si vede da una foto scattata ieri".

    "Abbiamo notato - aggiunge l'associazione - che alcune zone all'interno del parco delle mura archeologiche, uno dei pochi polmoni verdi di Taranto, all'inizio del mese di settembre sono state ripulite da rifiuti di ogni tipo, formando dei bustoni pronti per essere prelevati e, si spera, smaltiti".

    "A chi attribuire la colpa di tali disservizi? - si chiedono ora i Verdi - Chi avrebbe avuto la competenza di pulire e soprattutto di vigilare che il lavoro commissionato fosse stato svolto diligentemente?". In attesa delle risposte a tali domande, i componenti dell'associazione chiedono all'amministrazione comunale di "intervenire urgentemente, provvedendo alla rimozione delle buste e dei rifiuti presenti nella zona".

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati