Domenica, 18 Novembre 2018

    Ilva, incendio nella fabbrica spagnola di Mittal preoccupa Peacelink In evidenza

    Foto www.lne.es Foto www.lne.es

    L'incendio sviluppatosi nel reparto cokerie dello stabilimento spagnolo di Gijon, di proprietà di Arcelor Mittal, (qui un articolo che mostra la colonna di fumol) mette in allarme l'associazione ambientalista Peacelink.


    É il cronoprogramma per il rinnovo dei certificati prevenzione incendi ad essere ritenuto insoddisfacente. Come si legge in una nota stampa dell'associazione: "Le date del cronoporgramma possono arrivare - come nel caso della cokeria - fino al 2023. Il piano ambientale Ilva lo consente e pertanto lo avevamo segnalato al Ministro dell'Ambiente con apposita documentazione. Nonostante ciò, le prescrizioni per ILVA non sono cambiate, nessuna data è stata anticipata e la delicata questione della prevenzione incendi non è stata toccata dal nuovo governo".


    Per rimarcare quanto la questione sia importante, l'associazione riprende le recenti dichiarazioni dell'Arpa pugliese che si sarebbe dichiarata insoddisfatta del piano ambientale approvato per l'ILVA. Secondo Peacelink, l'Arpa ha messo nero su bianco che, alla luce dei numerosi eventi incidentali che hanno interessato i nastri trasportatori, "si ritiene necessaria l’installazione di idonei impianti antincendio e sistemi tecnici a protezione di tutti i nastri trasportatori presenti nello stabilimento entro 31/05/2020".


    "L'importanza della questione incendi dei nastri trasportatori segnalata da Arpa Puglia - conclude l'associazione ecologista - è confermata dal grave incidente avvenuto in Spagna in quanto hanno preso fuoco proprio i nastri trasportatori che alimentano quattro delle otto batterie della cokeria di Arcelor Mittal; un nastro è collassato precipitando su due serbatoi di combustibile, mettendo fuori uso l'impianto elettrico e dunque l'impianto di aspirazione dei fumi".

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati