Venerdì, 25 Settembre 2020

    “Notte delle Stelle”: 12 premi alla città di Taranto. Nino Frassica, ospite d'onore

    By Emanuela Perrone Luglio 20, 2014

    Grande successo di pubblico ieri sera, sabato 19 luglio, per “Notte delle Stelle. Premio Città di Taranto”, nel teatro della Villa Peripato. La manifestazione si è ripetuta anche quest'anno grazie all'impegno dell'emittente televisiva Blustar TV che già da 14 anni promuove personalità appartenenti al territorio ionico che si siano particolarmente distinti nel proprio lavoro quotidiano al servizio della città.

     

    Nel corso della serata sono stati infatti consegnati dodici riconoscimenti, di cui sei destinati a imprenditori e commercianti, gli altri invece a personaggi istituzionali, politici ed ecclesiastici di Taranto e provincia. L'arcivescovo metropolita di Taranto, Monsignor Filippo Santoro è il primo a salire sul palco per ritirare il suo premio. «In questi anni alla guida della chiesa di Taranto è sempre stato vicino ai problemi della gente, assumendo in pieno il ruolo di pastore del popolo tarantino che ha bisogno di certezze ed unità», queste le motivazioni del riconoscimento  conferito all'alto prelato e che lui dedica ai cittadini che continuano ad essere esempio di «resistenza, e speranza nonostante le difficoltà. L'ultimo segnale – ha detto- è stata la maniera con cui sono stati accolti in città i profughi».

    È stata poi la volta di Antonio Morelli, ex presidente del Tribunale di Taranto, «esempio di rettitudine, coerenza ed autorevolezza insieme a grande umiltà. Magistrato che mai in 50 anni di attività incline al compromesso o al favore clientelare».

    Dopo di lui, a testimonianza del forte legame che lega la città alla Marina Militare, il comandante del dipartimento militare marittimo dello Jonio e del Canale d'Otranto l'Ammiraglio Ermenegildo Ugazzi, ha ritirato il premio che ha dedicato ai due Marò, ancora prigionieri in India.

    Per il Comune di Taranto, l'ambito premio è stato consegnato all'assessore al Lavori Pubblici, nonché vicesindaco Lucio Lonoce, cui si riconosce lo sforzo per la riqualificazione della città e l'impegno in prima linea per l'accoglienza dei profughi giunti a Taranto nell'ambito dell'operazione Mare Nostrum. Infine sono stati premiati anche Don Nino Borsci e, per il Comune di Avetrana, il vicesindaco Alessandro Scarciglia accompagnato dal consigliere Baldari.

    Al termine della premiazione, ospite d'onore dell'evento Blustar, è stato Nino Frassica che ha intrattenuto e divertito la platea con la sua band, “The los Plaggers”.

    «Per me è un enorme piacere tornare a Taranto. - commenta prima di salire sul palco- Di questa città mi piacciono le sue bellezze artistiche e la cucina. Come tutte le città del Sud, Taranto è accogliente».  

    Il pubblico poi lo chiama. Si alza il sipario, partono gli applausi. Lo spettacolo può continuare.  

     L'intervista a Nino Frassica e le più belle foto della serata

     

    Video e Immagini a cura di VideoM

    {gallery}notte_sotto_le_stelle:::0:0{/gallery}

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati