Mercoledì, 23 Gennaio 2019

    Percosse, lesioni e minacce ai genitori, arrestato 23enne In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    Ennesimo caso di violenza tra le mura familiari. Ennesimo caso di maltrattamenti ai danni di una coppia di genitori. Questa volta, teatro dell'episodio conclusosi con l'arresto di un 23enne, è la borgata di Talsano.

    Ma il fatto che l'uomo sia stato bloccato è legato ad una casualità. I militari che lo hanno arrestato, infatti, transitavano nei pressi dell'abitazone familiare quando sono stati attirati da delle urla provenienti dall’interno. Dopo aver riportato la calma, i carabinieri hanno accertato che il 23enne, stava minacciando i genitori per farsi consegnare l'ennesima somma di denaro.

    Negli ultimi tempi, con violenze, percosse, lesioni e minacce, il giovane avrebbe costretto i propri genitori ad elargirgli il contante necessario all’acquisto di sostanze stupefacenti. A seguito dell’intervento dei militari, i genitori hanno trovato il coraggio di denunciare l’accaduto, permettendo così di ricostruire il drammatico contesto familiare in cui erano costretti a vivere.

     Il 23enne, al termine delle formalità di rito, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia continuati ed estorsione. Attualmente si trova recluso presso la casa circondariale di Taranto.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati