Mercoledì, 23 Gennaio 2019

    “Gazzetta-day”: tutti uniti per salvare “La Gazzetta del Mezzogiorno” In evidenza

    Oggi è il “Gazzetta-day” per il quotidiano “La Gazzetta del Mezzogiorno”, che a causa del sequestro delle quote di maggioranza della società editrice “Edisud spa” rischia di non poter più effettuare pubblicazioni per mancanza di liquidità.

    Oggi in tantissimi hanno deciso di prendere parte all’iniziativa di prenotare una copia in più del giornale per sostenerlo fattivamente. Diverse le personalità di spicco che hanno aderito all’iniziativa: l’attore Checco Zalone, la cantante Emma Marrone, il jazzista Mirko Signorile solo per citarne alcuni. Al fianco della “Gazzetta del Mezzogiorno” anche diverse associazioni e organizzazioni sindacali, oltre al mondo della politica. Nella città di Taranto c’è anche stato un flash mob sul lungomare, nei pressi della Statua dei Marinai, per affermare con forza “Io sto con la Gazzetta”.

    Anche noi di “Cronache tarantine” forniamo la nostra solidarietà e il nostro massimo sostegno perché riteniamo fondamentale ed imprescindibile il pluralismo di informazione. Taranto è già stata costretta a fare i conti in passato con il fallimento di “Blustar Tv” e con la chiusura del “Corriere del Giorno”, quindi stavolta è giunto il momento di intervenire tempestivamente per salvaguardare un’importante realtà giornalistica locale.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati