Lunedì, 24 Giugno 2019

    Ordigno esplode sul tetto di una scuola, cede soffitto In evidenza

    Il tam tam mediatico era partito sui social network, con la pubblicazione di una foto che ritraeva il parziale crollo del controsoffitto di un’aula della scuola dell’infanzia 'Gabelli' del rione Tamburi.

    Contattato dalla nostra redazione Vincenzo Tavella, dirigente scolastico dell’istituto comprensivo 'Galileo Galilei' - cui la Gabelli fa riferimento - ci aveva riferito della presenza di infiltrazioni d’acqua alla base del problema e che lo stesso aveva dapprima evacuato l’aula per precauzione e poi allertato il Comune per un tempestivo intervento.

    Oggi è proprio l’amministrazione comunale a fare definitiva chiarezza sulla vicenda. Infattis ad aver causato l’ampia macchia di umido ed il successivo crollo del controsoffitto è stato un ordigno fatto deflagrare da alcuni vandali.

    L’assessore ai Lavori pubblici, Massimiliano Motolese, esprime tutto il suo disappunto: “Nessun problema con i lavori di manutenzione e nessuna omessa vigilanza, si è trattato di un atto vandalico verso il quale non possiamo che esprimere tutto il nostro sdegno. Lavoreremo per rendere fruibile l’aula al più presto”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    banner_igenia.jpg
    engineering.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati