Mercoledì, 21 Agosto 2019

    Giochi del Mediterrano, il Governo sosterrà Taranto

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    "Il Governo italiano ha deciso di sostenere la candidature di Taranto ai Giochi del Mediterraneo". Esulta il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano in una nota in cui riferisce l'esito dell'incontro programmato per oggi a Roma.


    “Da mesi la Regione Puglia - aggiunge il governatore - lavora alla candidatura di Taranto per i Giochi del Mediterraneo. Un grande evento che consentirà a tutte le attività della città, economiche e turistiche, di avere una pietra miliare rispetto alla quale cambiare l’infrastrutturazione materiale e immateriale della città. Significa avere un obiettivo. Questo obiettivo ha natura eminentemente sportiva ma potete facilmente immaginare che per Taranto essere al centro dell’attenzione della propria regione e dell’Italia intera è un motivo di grandissima soddisfazione".


    "Oggi - confessa infine Emiliano - mi sono commosso quando ho avuto l’annuncio che il Governo, e in particolare il sottosegretario Giorgetti che ringrazio, aveva deciso di sostenere Taranto come candidatura italiana per i Giochi del Mediterraneo. Noi dalla Puglia ce la metteremo tutta, anche perché i Giochi li dovranno organizzare insieme al Comitato la Regione e il Comune. Una sfida tutta pugliese con il sostegno dell’Italia”.

     

    Si tratta del primo passo di un lungo cammino che potrebbe portare Taranto ad ospitare la manifestazione sportiva nel 2025 (o nel 2026 se il comitato organizzatore dovesse decidere - come è già stato paventato - di spostare di un anno la ventesima l'edizione). La palla passa ora al Comitato olimpico che dovrà esaminare la candidatura della città ionica e confrontarla con le altre pervenute. Il Coni ci spera in virtù del fatto che la concorrenza non è agguerritissima. Ma... mai dire mai.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati