Sabato, 19 Settembre 2020

    Nuovo prelievo di organi a Taranto: donati fegato e reni di paziente 74enne In evidenza

    Nuovo prelievo di organi, il sesto dall’inizio del 2019, presso l’ospedale ‘Santissima Annunziata’ di Taranto. Nella notte tra il 20 ed il 21 agosto sono infatti stati prelevati il fegato e i reni da una paziente di 74 anni, deceduta in seguito ad un’emorragia cerebrale causata dalla rottura di un aneurisma. Fondamentali il generoso consenso dei familiari dell’anziana e l’operato dell’equipe medica coordinata dal dottor Pasquale Massimilla.

    L’Asl ionica ricorda che per aumentare il numero di consensi è stata avviata una campagna di sensibilizzazione, che coinvolge le scuole di Taranto e provincia, affinché i giovani diano il proprio assenso alla donazione da vivi.

    Questo il commento del direttore generale dell’Asl, Stefano Rossi: “È da encomiare il gesto di grande generosità dei familiari che, pur vivendo un momento drammatico, hanno fornito il consenso al prelievo. Al contempo, voglio sottolineare che senza la professionalità e la dedizione del personale medico del Reparto di Anestesia e Rianimazione del SS.Annunziata, non potremmo raccontare questo genere di operazioni”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati