Lunedì, 16 Settembre 2019

    Pistole, proiettili e coltelli in casa, arrestato 54enne In evidenza

     

    Due pistole calibro 9 con matricola abrasa e relativo munizionamento occultate nell’intercapedine tra il lavandino del bagno e il mobile sottostante, una pistola scacciacani munita di caricatore conservata in un comodino della camera da letto, 21 cartucce a salve ed un involucro di carta stagnola con 9 semi di canapa, 7 coltelli di varie dimensioni. Un vero e proprio arsenale sequestrato dagli agenti della Polizia di Stato in casa di un pregiudicato 54 di Taranto ora tratto in arresto. L'uomo dovrà rispondere di detenzione illegale di armi comuni da sparo clandestine, relativo munizionamento e ricettazione delle stesse.

    Da qualche tempo il personale della sezione antidroga teneva sotto osservazione la sua abitazione e monitorava i suoi spostamenti. Temendo che possedesse anche armi - come in effetti era -, nel pomeriggio di ieri gli agenti hanno deciso di procedere ad una perquisizione domiciliare sui cui esiti si è già detto in precedenza. Ancora da chiarire le finalità per cui il 54enne detenesse una tale quantità di armi.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati