Giovedì, 05 Dicembre 2019

    In casa armi, munizioni e 42mila euro: arrestato 75enne 

     

    La Squadra Mobile ha recuperato in casa di un tarantino di 75 anni armi, munizioni e 42 mila euro in contanti.

    Durante la perquisizione, l’attenzione dei poliziotti è stata attirata dalla mensola di una libreria incassata del muro, che pareva avere uno spessore diverso dalle altre. Così, nel tentativo di muoverla, i poliziotti hanno scoperto che quella mensola era stata creata di proposito per formare un doppiofondo nel quale nascondere armi e munizioni.
    Sono state poste sotto sequestro tre pistole, una Beretta mod. 98F cal. 7,65, un revolver 38 special mod. “Arminus” ed una “Gran Power” made in Slovacchia, completa di silenziatore, tutte perfettamente funzionati, con la matricola abrasa e con il caricatore completo di munizioni.
    Recuperate inoltre altre scatole di proiettili di vario calibro, 42 mila euro in contanti e altro materiale - oggetti d’oro e cambiali - sui quali sono ancora in corso indagini per accertarne la provenienza. Le armi saranno sottoposte a rilievi balistici per accertare se le stesse possano essere state utilizzate dalla malavita locale per compiere fatti delittuosi. Il 75enne proprietario di casa, con precedenti penali, è stato arrestato in flagranza di reato.

     

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati