Martedì, 26 Maggio 2020

    Coronavirus. Conte: “Buoni spesa per i bisognosi” In evidenza

    Nuove misure economiche per far fronte all’emergenza Coronavirus. Si è tenuto oggi, sabato 28 marzo, una conferenza stampa stasera del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

    «Vogliamo dare segno della presenza concreta dello Stato per i cittadini in difficoltà - ha dichiarato il premier - soprattutto per le sofferenze materiali di chi non ce la fa. Per questo abbiamo lavorato per varare un provvedimento d’urgenza, coinvolgiamo i Comuni, nostre sentinelle per le necessità dei cittadini. Appena firmato Dpcm con 4,3 miliardi anticipo del 66% dei fondi destinati ai Comuni. Con una ordinanza della Protezione Civile aggiungiamo 400 milioni che destiniamo ai Comuni stessi per utilizzarli a favore delle persone che non possono fare la spesa con buoni spesa per generi alimentari attraverso la catena del volontariato e del terzo settore. Già dalla prossima settimana attraverso i servizi sociali potranno erogare i buoni spesa per i bisognosi.  Siamo tutti sulla stessa barca, dobbiamo aiutare chi è in difficoltà. Previsto anche misure rafforzate per favorire donazioni, la solidarietà non sarà tassata: appello alla grande distribuzione affinché aggiungano sconto di 5-10% per chi fa la spesa con i buoni. Con Inps e ministra Catalfo abbiamo adottato le misure per far arrivare subito i soldi nelle tasche dei cittadini per 10 miliardi e 11 persone: faremo di tutto per azzerare i tempi della burocrazia. Grande sforzo per formalizzare pagamenti entro il 15 aprile per CIG, cassa in deroga e bonus di 600 euro: attraverso patronati o cellulari si potranno ottenere subito le somme, anche per i congedi parentali. Comprendete lo sforzo: lo Stato richiede procedimenti complessi, stiamo facendo l’impossibile».

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati