Mercoledì, 23 Settembre 2020

    Ospedale “San Cataldo”, sottoscritto contratto appalto lavori In evidenza

    Foto F. Manfuso Foto F. Manfuso

    E’ stato sottoscritto nel pomeriggio di oggi, martedì 8 settembre, presso la Prefettura di Taranto il contratto di appalto per l’esecuzione dei lavori di realizzazione dell’ospedale “San Cataldo”. Presenti il prefetto, il sottosegretario di Stato Turco, il presidente della Regione Puglia, il responsabile unico del contratto, il direttore generale della Asl ionica e il sindaco.

    Video F. Manfuso

    Turco: “Risparmiati oltre 40 milioni di euro”

    “Ieri l'ultimo incontro tecnico in Prefettura nell'ambito del Cis Taranto per approvare gli oltre 1000 documenti amministrativi per la realizzazione dell'ospedale San Cataldo; oggi a distanza di 24 ore, la stipula del contratto con l'impresa affidataria. Si avvia così la realizzazione di una delle più grandi opere pubbliche degli ultimi 15 anni, tanto attesa dalla città di Taranto e dai cittadini. Un investimento di 160 milioni, fermo da oltre 8 anni per una serie di vicissitudini giudiziarie e che siamo riusciti a sbloccare in pochi mesi, realizzando un risparmio di spesa di oltre 40 milioni di euro”.

    “Realizzazione in tempi record. Otteniamo un risultato concreto per Taranto”

    “Il nuovo ospedale sarà realizzato anche in tempi record, rispetto ai 1243 giorni, e precisamente in meno di 400 giorni. Nel corso della realizzazione sarà attivato in ambito Cis un controllo periodico sul rispetto dei tempi. Era uno dei principali obiettivi da quando ho assunto il coordinamento del Cis. Ringrazio il Presidente del Consiglio, il Governo, il consigliere Capozza, responsabile del contratto, Investitalia e Invitalia, nonché la Regione Puglia, il Comune e l’Asl di Taranto, per il prezioso contributo. Questo – conclude il senatore tarantino - è un altro risultato concreto del Governo per Taranto”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati