Mercoledì, 03 Marzo 2021

    A.Mittal, sciopero di 24 ore dell’Usb. Rizzo: “Buona adesione, Governo passi ai fatti” In evidenza

    In corso a Taranto lo sciopero di 24 ore dei lavoratori di ArcelorMittal, indetto dall’Unione Sindacale di Base.

    Contattato dalla nostra redazione, il coordinatore provinciale dell’USB ionica Franco Rizzo ci ha fatto il punto della situazione: “Le motivazioni di questa astensione lavorativa sono chiare: vogliamo che Mittal e l’ad Morselli siano allontanate. La risposta allo sciopero è stata buona, anche se non c’è stata una partecipazione di massa probabilmente perché i dipendenti sono ormai in una fase di depressione”.

    “Governo investa denaro su lavoratori e città”

    “Continueremo ad andare avanti per far valere le nostre rivendicazioni. Il Governo, come accaduto nell’incontro di ieri al Mise, ci dà ragione a parole ma poi nei fatti intraprende strade diverse. Invece di sostenere questa multinazionale, l’esecutivo dovrebbe investire soldi sui lavoratori e sulla riconversione economica della città. Tutto questo sarebbe fondamentale – conclude Rizzo - per andare oltre la fabbrica, che è ormai vecchia e obsoleta”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati