Venerdì, 05 Marzo 2021

    Qualità della vita: Taranto è al 94° posto

    Qualità della vita a Taranto: su 107 province italiane si piazza al 94° posto. Sono 5 posti in meno rispetto al 2019 secondo la classifica annuale di ItaliaOggi e Università La Sapienza di Roma, in collaborazione con Cattolica Assicurazioni, giunta quest’anno alla ventiduesima edizione.

    Al primo posto si trova Pordenone, all’ultimo la pugliese Foggia. L’analisi ha tenuto conto della pandemia e i territori maggiormente colpiti dalla prima ondata perdono più posizioni. 

    Come si calcola la qualità della vita nella ricerca? Sono 8 le categorie: affari e lavoro; ambiente; reati e sicurezza; sicurezza sociale; istruzione e formazione; sistema salute; tempo libero; reddito e sicurezza.

    Per affari e lavoro la provincia di Taranto si classifica novantesima, perdendo due posti rispetto allo scorso anno.

    Nella classifica “ambiente” si piazza al 104°, per la “sicurezza sociale” all’89°, per “istruzione, formazione e capitale umano” al 92°, per “tempo libero e turismo” al 98°, per “reddito e ricchezza” 85°.

    In salita rispetto al 2019 per “sistema salute” dal 79° al 73° posto, per la “classifica popolazione” dal 27° a 23°, per “reati e sicurezza” sale diverse posizioni, dal 48° al 31°.

    Vota questo articolo
    (1 Vota)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati