Martedì, 02 Marzo 2021

    Riaperto Il Marta. Degl’Innocenti “Un segnale di speranza”

    Sono Sabrina, dottoranda in Archeologia ed esperta di storia bizantina, ed una famiglia con due bimbi piccoli di 5 e 10 anni provenienti dalla provincia di Lecce, i primi visitatori che questa mattina, lunedì 22 febbraio, hanno varcato la soglia del Museo Archeologico Nazionale di Taranto, proprio oggi riaperto alla fruizione in presenza.


    “Per noi è una ripresa delle attività in presenza, ma anche un segnale di speranza – ha detto la direttrice del MArTA, Eva Degl’Innocenti, che ha voluto omaggiare i visitatori di alcune importanti pubblicazioni scientifiche e divulgative prodotte dal Museo – e di buon auspicio aver visto entrare al Museo tra i primi visitatori di questa mattina una giovane ricercatrice e una famiglia che intende far crescere i propri figli nella conoscenza delle proprie radici”.
    Il MArTA traduce in modo operativo quello che in chiave programmatica annuncia il piano sulla Next Generation.
    “Auspichiamo che i fondi del Recovery Fund – dice ancora la direttrice –, destinati alle nuove generazioni, alla loro formazione e alla loro crescita, siano utilizzati per una formazione efficace e di qualità della classe dirigente del futuro. Infatti, abbiamo posto al centro della progettazione strategica le scuole, i giovani e le famiglie”.
    La nuova campagna abbonamenti va dai giovanissimi alle famiglie, passando per gli over 65enni e le aziende.
    “Si tratta di abbonamenti a prezzi simbolici che consentono alla comunità, al turismo di prossimità, agli studiosi, agli studenti, agli appassionati e alle scolaresche, di accedere più volte all’anno al MArTA” – afferma la direttrice Eva Degl’Innocenti.
    Per tutte le informazioni sugli abbonamenti basta consultare il sito web www.museotaranto.beniculturali.it
    Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto sarà aperto, secondo le indicazioni governative, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 19.30 (ultimo ingresso alle ore 17.30).
    L’ingresso avviene con una capienza massima di n. 15 persone ogni trenta minuti.
    La visita del Museo viene effettuata attraverso un percorso stabilito e accompagnato dallo staff del MArTA.
    Alle visite si accede con prenotazione obbligatoria, prenotando il proprio ingresso al link: https://buy.novaapulia.it/ingresso-marta.html. Per informazioni telefonare al +39 099 4538639 – e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
    Tutte le informazioni sono contenute sul sito web del Museo all’indirizzo: www.museotaranto.beniculturali.it

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati