Gelo e neve in arrivo: l'Abfo pronta ad accogliere i senzatetto

Mercoledì, 04 Gennaio 2017 10:14

Bufera dell'Epifania, gelo e neve in arrivo.  Il meteo.it annuncia un peggioramento del tempo a partire dal 5 Gennaio.

Giovedì è prevista l’irruzione di aria artica che sarà accompagnata da precipitazioni sparse e probabili nevicate. Nelle giornate di venerdì (Epifania) e sabato vivremo il picco del gelo con il rischio neve anche al Sud.

ABFO: SOS EMERGENZA FREDDO
In seguito al forte abbassamento delle temperature registrato anche a Taranto nelle ultime ore, l’Abfo – “Associazione benefica Fulvio Occhinegro” – invita i cittadini a segnalare eventuali presenze di persone senza fissa dimora nel territorio comunale, ricordando che è sempre operativo il Centro di accoglienza notturna Abfo, presso la struttura comunale ex scuola Codignola, aperto tutte le sere dalle ore 20.
Nonostante i posti letto siano già tutti al completo da diverse settimane, grazie all’impegno di numerosi volontari, saranno aggiunti posti di emergenza nel caso dovesse essere necessario. Per casi urgenti è possibile invitare direttamente la persona senza fissa dimora a raggiungere nelle ore serali il Centro di accoglienza in Via Lago di Montepulciano, 1 (nei pressi della Clinica Villa Verde), oppure contattare il numero delle emergenze Abfo 393.0610061.

La nota del Comune- L'Abfo ha attivato il piano di emergenza per accogliere i senzatetto. Letti aggiunti, un pò di calore, spazi aggregativi in cui passare le ore più fredde della giornata, e l’accoglienza dei volontari assicureranno l’ospitalità presso al struttura comunale dell’ex scuola Codignola in Via Lago di Montepulciano a chi solitamente dorme all’aperto, nelle stazioni, sulle panchine, sotto i ponti o in rifugi occasionali; struttura che la Giunta comunale ha messo a disposizione dell’ABFO sin dal 2013 proprio per assicurare la tutela a quei soggetti fragili nelle condizioni di grave emergenza metereologica.
«L’ABFO- commenta il Sindaco Stefàno-è per noi un alleato che interviene al nostro fianco nelle situazioni di fragilità familiare, di degrado socio economico, nelle condizioni di criticità ambientale nonché a sostegno e a conforto di chi altrimenti sarebbe costretto a sfidare il gelo e le temperature che scendono sotto zero. Proprio apprezzando questo sforzo collaborativo- continua il Sindaco- che la Giunta comunale ha inteso estendere il tempo di durata dell’uso dell’ex Codignola all’ABFO perché possa proseguire intensificandolo, quell’impegno solidale verso i soggetti più fragili alleviando la loro condizione di disagio sociale. Attraverso l’Abfo, che dispone della struttura comunale dell’ex scuola Codignola- conclude il Sindaco- possiamo dare risposte a una fascia di popolazione che ogni giorno vive una condizione personale di estrema difficoltà».

Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultime notizie

  • Aprile 25, 2017 Cronaca Redazione

    Tenta una rapina in una tabaccheria: fermato un 15enne

    Nel tardo pomeriggio di lunedì 24 aprile, intorno alle 19,00 i “Falchi” della Squadra Mobile, sono intervenuti in via Oberdan nei pressi di una tabaccheria dove era stata segnalata una rapina a mano armata ad opera di un giovane travisato.
  • Foto studio Renato Ingenito
    Aprile 25, 2017 Primo Piano Redazione

    25 aprile, Taranto celebra la Liberazione

    Si celebra il 25 aprile, il 72° Anniversario della Liberazione. 

Seguici su

Go to top