Lunedì, 21 Ottobre 2019

    Amianto in Ilva, Stefàno interviene dopo la denuncia dei Liberi e Pensanti In evidenza

    All’indomani della conferenza stampa del Comitato “Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti”, (leggi qui) che denuncia la presenza di amianto all’interno dello stabilimento Ilva, interviene il sindaco Stefàno.

    «Il primo cittadino, Ippazio Stefàno,-si legge in una nota- all’esito dei contenuti della conferenza stampa del Comitato Liberi e Pensanti relativamente agli argomenti trattati sulla presenza di amianto negli impianti dismessi e possibili conseguenze sullo stato di salute dei lavoratori e dei cittadini e sul principio di incendio sviluppatosi nel Reparto Cco/5 Acciaieria 1, specificatamente su una linea della colata continua, ha inteso chiedere approfonditi chiarimenti, per la parte di rispettiva competenza, all’Arpa Puglia di Taranto e al Dipartimento di Prevenzione della ASL TA/1, nonché alla Direzione Generale della ASL TA/1 , quest’ultima relativamente al principio di incendio, ai fumi sviluppatisi, per verificare, attraverso proprie strutture, se da questi fumi emessi siano emerse particolari sintomi ad essi riconducibili».




    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati