Domenica, 19 Novembre 2017

    Il Taranto cade ad Altamura. Finisce 2-1 per i padroni di casa

    Foto studio Renato Ingenito Foto studio Renato Ingenito

    Prima sconfitta stagionale del Taranto in campionato che arriva in trasferta ad Altamura nella seconda giornata di campionato. 2-1 per i padroni di casa il risultato finale.

    Vittoria meritata per gli uomini di mister Luigi Panarelli, tarantino Doc, grazie ad un secondo tempo impeccabile sotto tutti i punti di vista.
    Eppure il Taranto nel primo tempo, dopo lo svantaggio iniziale ad opera di Ostuni su assist di uno scatenato Di Senso aveva dato l'impressione di poter vincere agevolmente questa gara; infatti dopo il pareggio di capitan Pera il Taranto ha sfiorato più volte il vantaggio con Aleksic prima e lo stesso Pera poi entrambi però imprecisi sotto porta. Rossoblù anche sfortunati quando Crucitti prima e Galdean poi hanno colpito i legni della porta su calcio di punizione.
    Nel secondo tempo invece il Taranto non è mai stato in partita subendo in lungo e in largo l'Altamura anche se in contropiede sempre con Pera aveva avuto l'occasione per portarsi in vantaggio prima di subire la rete che ha deciso la gara su calcio di rigore realizzato da Aliperta per un fallo di mani in area di Scoppetta. Nel finale altra occasione per Pera che dopo aver difeso la palla in area di rigore calcia debolmente da posizione vantaggiosa.

     

    ALTAMURA-TARANTO 2-1

    Marcatori: 6’ pt Ostuni (A), 13’pt Pera (T), 25’ st Aliperta su rig. (A)

    ALTAMURA (4-5-1): Morelli; Cannito, Dibenedetto, Gambuzza, Palermo (6’ st Roncone, 45’ st Morea); Di Senso (45’ st Polimuro), Aliperta, Ostuni, Montemurro, Casiello; Figliolia. A disposizione: Petruzzelli, Notaristefano, Longhi, Scianatico, Ruffolo, Marino. All. Luigi Panarelli.

    TARANTO (4-3-3): Spataro; Milizia, Scoppetta, D’Aiello, Cacciola (41’ st Giorgio); Galdean (18’ st Ancora), Corso, Crucitti; Tandara (18’ st Palumbo), Pera, Aleksic. A disposizione: Pellegrino, Bilotta, Lorefice, Pantò, Miale, Pellegrini. All. Francesco Cozza.

    Arbitro: Sig. Francesco Carrione – sezione di Castellammare di Stabia; 1° Assistente: Sig. Santo Zanfardino – sezione di Frattamaggiore; 2° Assistente: Sig. Andrea Nasti – sezione di Napoli.

    Ammoniti: 9’ st Dibenedetto, 47’ st Morelli (A); 45’ pt Cacciola, 28’ st D’Aiello (T).

    Espulsi: /

    Note: corner 9-4; recupero 1 pt, 6 st; circa 2000 spettatori.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    dolci_gusti.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    cpnneus.jpg
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati