Lunedì, 23 Ottobre 2017

    Cazzarò: "Lavoro sulla testa dei giocatori. Col San Severo partita difficile"

    Foto di repertorio Foto di repertorio

     

    Conferenza stampa di mister Michele Cazzaro allo stadio Erasmo Iacovone e molti gli argomenti trattati dal tecnico tarantino.
    Cerignola-Taranto: "non c'entra il modulo quando prendi gol dopo 18 secondi anche se i primi venti minuti di gioco non mi hanno assolutamente soddisfatto.
    Nel secondo tempo almeno c'è stata più voglia".
     
    Modulo tattico: "Sono ancora in fase di valutazione ma probabilmente per il futuro il 3-5-2 può essere una buona soluzione".
     
    Settimana di lavoro: "la squadra lavora benissimo ed io sto cercando di migliorare l'aspetto psicologico e lavorare sulla testa è la cosa più difficile. I giocatori sono impauriti  e avvertono la pressione anche fuori dallo stadio".
     
    Taranto-San Severo: "Partita molto difficile. Loro giocano con un 3-5-2 e stiamo studiando come metterli in difficoltà. Alla squadra chiedo sicuramente più cattiveria agonistica perché senza quella non vai da nessuna parte. Stiamo lavorando anche per far giocare i tre attaccanti più stretti e non troppo larghi".
     
    Differenza tra le squadre allenate in precedenza e questa: non c'è nessuna differenza se non che in passato c'erano 10 mila spettatori allo Iacovone e forse anche più esperienza da parte del gruppo.
     

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

     

    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati