Lunedì, 23 Ottobre 2017

    Pomigliano-Taranto 3-0: Pesante KO per i rossoblù

    Pomigliano-Taranto 3-0: Pesante KO per i rossoblù Foto Taranto FC

     

    Sconfitta pesante per il Taranto che torna ancora una volta da una trasferta a mani vuote.
    Tre a zero il risultato finale per il Pomigliano in una gara in equilibrio solo per i primi 43 minuti di gioco. Dopo il primo gol di Marzullo, direttamente su calcio di punizione, allo scadere del primo tempo non c'è stata più storia.
    Il Pomigliano infatti, nella ripresa, trovava il raddoppio con Thioume e il terzo gol con Labriola. Per la cronaca da segnalare anche una traversa di Konate per i padroni di casa ed un gol annullato al Taranto apparso regolare.
    Dopo la vittoria di domenica con il San Severo ci si aspettava un passo avanti dei rossoblù sotto il profilo del gioco e della tenuta psico-fisica ma invece addirittura sono stati fatti tre passi indietro sotto tutti i punti di vista.
    Per il Taranto calcio ora ci sarà un'altra settimana di passione per un momento storico forse tra i più bassi della sua storia calcistica.
     
    Cazzarò: "Un 3 a 0 pesante e una prestazione vergognosa. Bisogna mettere gli attributi. Dobbiamo capire che stiamo dando zero e dobbiamo avere la voglia di lottare, voglia che oggi non avevamo. Ora non riesco a pensare a niente su quello che potrà essere".
    Pera: "Sconfitta giustissima e campionato finito ormai per ciò che riguarda la prima posizione. Non sono assolutamente contento della mia prestazione".
     

    IL TABELLINO

    POMIGLIANO-TARANTO 3-0

    Marcatori: 44’ pt Marzullo (P), 9’ st Thioune (P), 31’ st Labriola (P).

    POMIGLIANO (4-3-3): Alcolino; Avella, Djibo Badjii, Mannone, Marotta; Di Roberto, Alfano, Guidelli (35' st Allegra); Thioune (26’ st Labriola), Konate, Marzullo (43’ st Di Finizio). A disposizione: Caparro, Mariani, Savarise, Di Siervi, Pisani, D'Angelo. All. Marco Nappi.

    TARANTO (4-3-1-2): Pellegrino; Bilotta, D'Aiello, Scoppetta, Li Gotti; Corso, Galdean (13’ st Giovannini), Lorefice; Crucitti; Pera (13’ st Ancora), Aleksic. A disposizione: Spataro, Milizia, Tandara, Pantò, Miale, Palumbo, Giorgio. All. Michele Cazzarò.

    Arbitro: Sig. Adalberto Fiero – sezione di Pistoia; 1° assistente: Sig. Vincenzo Pedone – sezione di Reggio Calabria; 2° assistente: Sig. Roberto Basile – sezione di Crotone.

    Ammoniti: 40’ st Di Roberto (P); 42’ pt Li Gotti, 6’ st Crucitti (T);

    Espulsi: /

    Note: corner 4-4; recupero 2 pt, 4 st; circa 400 spettatori.

     

    Vota questo articolo
    (1 Vota)

     

    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati