Lunedì, 23 Ottobre 2017

    Taranto, Ancora " Dobbiamo Cambiare registro"

    Foto di repertorio Foto di repertorio Foto Studio Renato Ingenito

    Conferenza stampa del giovedì allo stadio Erasmo Iacovone e a parlare non è come consuetudine il tecnico ma i calciatori Ancora Cacciola e Milizia.

    Cristiano Ancora: "Non abbiamo ancora digerito la sconfitta con il Pomigliano e da ora in poi dobbiamo assolutamente cambiare registro non solo vincendo domenica con il Picerno ma cercando di inanellare una serie di risultati utili consecutivi per risalire immediatamente la classifica e per poter poi dire la nostra. Il campionato è ancora lungo, mancano tantissime partite.
    Le responsabilità per queste sconfitte sono sicuramente della squadra che deve migliorare e crescere in ogni reparto e per questo stiamo lavorando tantissimo e dobbiamo ancora lavorare tanto.
    Certo è che la mancanza dei tifosi incide anche sui nostri risultati".
    Simone Milizia parla rivolge un pensiero all'avversario di domenica, il Picerno: "un avversario ostico che vive un ottimo momento oltre ad avere un ottima classifica.
    Certamente gli under stanno soffrendo ancora di più per via della poca esperienza ma sono sempre supportati dai consigli dei più grandi".
    La conferenza si chiude con Gabriele Cacciola che conferma "un avversario difficile quello che il Taranto incontrerà domenica. Dal punto di vista tattico il Taranto è più compatto con il nuovo modulo 4-3-1-2 anche se i tanti goal subiti sono frutto di errori individuali nell 'uno contro uno".

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

     

    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati