Sabato, 18 Novembre 2017

    Con un gol di Ancora il Taranto "sbanca" Gravina

    Foto di repertorio Foto di repertorio Foto Studio Renato Ingenito

     

    Grande colpo del Taranto che grazie ad un gol di Ancora, al ventinovesimo della ripresa, supera il Gravina in trasferta e ottiene la quarta vittoria consecutiva.
     
    È stato sicuramente il miglior Taranto della stagione, padrone del campo per quasi tutti i novantesette minuti di gioco.
    Per la cronaca da registrare nel primo tempo la doppia occasione di Ancora e Ligotti. In entrambe le occasioni bravo il portiere ospite Loliva classe duemila.
    Nel secondo tempo è sempre il Taranto a fare la partita con i padroni di casa ad attendere.  Al 20' Miale è costretto ad abbandonare il campo per infortunio. Al suo posto l'esordio stagionale per Rosania.
    Alla mezz'ora arriva la rete decisiva di Ancora che al centro dell'area di rigore raccoglie un calcio d'angolo di Crucitti e trafigge Loliva. 
    All'ottantesimo l'occasione più limpida del Gravina capita al giovane Selvaggio che tutto solo tira debolmente. 
    L'ultimo acquisto del Taranto, Diakite, prende il posto di Ancora e serve, allo scadere, la palla del possibile due a zero. La conclusione del croato viene ribattuta clamorosamente in calcio d'angolo.
    Vittoria quindi importante in chiave futura per il campionato del Taranto. 
    Da segnalare anche che il Gravina era ancora imbattuto in questo campionato.
     
    SALA STAMPA
    CAZZARO': "Non era facile vincere a Gravina. E' il campo che dice sempre la verità ed oggi ha detto che siamo stati bravi ed attenti.
    Siamo cresciuti anche dal punto di vista fisico. Sono contento per l 'esordio di Rosania.
    Vittoria importante per tutto l'ambiente".
     
    DE LEONARDIS: "È arrivata la prima sconfitta dopo otto giornate con un gol subito su palla inattiva. Abbiamo pagato anche la nostra gioventù contro un Taranto forte. Meritavano qualcosa in più".
     
    ANCORA: "Sono molto contento per il gol anche perché ci ha permesso di vincere una partita difficile su un campo che era ancora imbattuto.
    Fatto progressi dal punto di vista sia fisico che mentale. Ora testa subito alla Frattese".

     

    IL TABELLINO

    GRAVINA-TARANTO 0-1

    Marcatori: 29’ st Ancora.

    GRAVINA (3-5-2): Loliva; Panebianco, Cacace, Anaclerio; Ferraioli (33’ st Salatino), Balzano (22’ st Chiaradia), Gava, Mbida (34’ st Selvaggio), Gargiulo (22’ st Cardinale); Picci, Leonetti. A disposizione: Romaniello, D’Orsi, Ceglie, Ondo, Lanzillotta. All. Antonio De Leonardis.

    TARANTO (4-3-1-2): Pellegrino; Bilotta, Miale (19’ st Rosania), D’Aiello, Li Gotti; Corso, Galdean (38’ st Milizia), Palumbo (48’ st Lorefice); Crucitti; Aleksic, Ancora (34’ st Diakite). A disposizione: Spataro, Tandara, Rizzo, S. Boccadamo, Giorgio. All. Michele Cazzarò.

    Arbitro: Sig. Fabio Tucci – sezione di Ostia Lido; 1° assistente: Sig. Andrea Nasti – sezione di Napoli; 2° assistente: Sig. Alfredo De Falco – sezione di Nola.

    Ammoniti: 3’ st Leonetti (G), 31’ st Aleksic (T), 39’ st Panebianco (G).

    Espulsi: /

    Note: corner 4-7; recupero 2 pt, 8 st; circa 1500 spettatori.

     

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    dolci_gusti.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    cpnneus.jpg
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati