Giovedì, 23 Novembre 2017

    L’Italcave vince col Grisignano 2-1 in trasferta

    Foto ufficio stampa Foto ufficio stampa

    Praticità e continuità. L’Italcave Real Statte batte 2-1 il Real Grisignano in trasferta e vince la seconda gara in 3 giorni. Rossoblù che giocano una gara propositiva, contro una squadra che imbriglia bene le ioniche. Questa volta, però, le rossoblù non mollano, giocano palla su palla e portano a casa un successo tanto sudato quanto importante per il morale e per la classifica. Il tour del force si chiuderà domenica con la gara casalinga contro la Ternana che ha riposato in questo turno infrasettimanale. Come nota di colore la presenza in terra vicentina sugli spalti di una decina di tifosi stattesi, stabilmente al nord per lavoro.

    L’Italcave Real Statte parte con Margarito, Pereira, Pegue, Mansueto, Oliveira. Risponde il Grisignano con Miola, Prando, Turetta, Nicoli, Brkan, De Gaetano. Partita con un approccio soft da parte delle rossoblù che riescono a trovare il gol del vantaggio con Duco al quindicesimo su respinta del portiere Miola. Statte che potrebbe anche raddoppiare, manca solo l’acuto sotto porta. La beffa sul finale di frazione è di Nicole, abile su una rimessa laterale a sfruttare una disattenzione in difesa e pareggiare il match. Pronta la risposta dell’Italcave che colpisce la traversa su finale di primo tempo con Mansueto. Ripresa e subito nuovo vantaggio dell’Italcave Real Statte con la ripartenza che vede Mansueto servire palla a Oliveira, rasoiata vincente e gol che vale 3 punti. Poi una lunga fase che vede entrambe le squadre che provano a superare un equilibrio che perdura fino alla fine. Vince lo Statte che fa un nuovo balzo in avanti in classifica. Un successo importante, secondo consecutivo, che rimarca ancor di più come questo gruppo sia in grado anche di superare le difficoltà che gli impegni ravvicinati comportano.

    “Siamo contenti per una vittoria, probabilmente ancor più importante rispetto alla gara contro il Cagliari – spiega Tony Marzella, tecnico delle rossoblù - . Volevamo continuità e l’abbiamo avuta. Magari non abbiamo espresso il futsal migliore ma, rispetto ad altre occasioni, c’è stata più maturità nel momento in cui bisognava soffrire. Ecco perché faccio i complimenti alle ragazze, hanno vinto su un campo non semplice e contro della avversarie che vogliono dimostrare il loro valore in campionato. Prendiamoci questi 3 punti e, dopo un giorno di riposo, prepariamo l’altra sfida di domenica contro una Ternana che quest’oggi riposava. Dal canto nostro dobbiamo recuperare le energie fisiche e mentali, consapevoli che abbiamo disputato due gare dispendiose visto avversario e distanza, due particolari da non dimenticare nell’analisi complessiva di questa settimana. L’importante, adesso, è non abbassare la guardia e uscire dal campo con la maglia sudata, come fatto nelle gare con Cagliari e Grisignano che hanno permesso di far un bel balzo in avanti in classifica e nella crescita del gruppo”.

    TABELLINO

    REAL GRISIGNANO-ITALCAVE REAL STATTE 1-2 (1-1 p.t.)

    REAL GRISIGNANO: Miola, Prando, Turetta, Nicoli, Brkan, De Gaetano, Iturriaga, Semolini, Giacomazzi, Vajente, Facino, Penello. All. Turcato

    ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Pereira, Pegue, Mansueto, Oliveira, Russo, Giungato, Ion, Duco, Marangione, De Leonardis, Pordenoni. All. Marzella.

    MARCATORI: 15' p.t. Duco (S), 19' Nicoli (G), 1' s.t. Oliveira (S)

    AMMONITI: Duco, Mansueto, Oliveira

    ARBITRI: Giovanni Agosta (Parma), Michele Ronca (Rovigo) CRONO: Simone Tassinato (Padova)

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    dolci_gusti.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    cpnneus.jpg
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati