Venerdì, 24 Novembre 2017

    Taranto-Frattese 3-0: i rossoblù non si fermano più

    Foto studio Renato Ingenito Foto studio Renato Ingenito

    Quinta vittoria consecutiva del Taranto che allo Iacovone supera la Frattese con il risultato finale di 3-0.  Palumbo, Galdean e Pera i marcatori.

    Primo tempo poco brillante dei rossoblù che addirittura rischiavano di passare in svantaggio ma prima Pellegrino e poi D'Aiello riuscivano a salvare su Signorelli servito involontariamente da Miale.

    Il Taranto riusciva a rendersi pericoloso solo con un colpo di testa di Corso deviato in angolo.  

    Nel secondo tempo, come spesso accade, si è visto un Taranto più determinato e volenteroso.  Dopo pochi minuti, dall’inizio della ripresa, Palumbo portava in vantaggio i rossoblù.

    La reazione della Frattese si limitava ad un tiro dalla distanza deviato in angolo da Pellegrino.

    Il Taranto raddoppiava con Galdean su calcio di punizione dopo un’azione solitaria di Pera che veniva steso al limite dell 'area.

    Al sesto minuto di recupero gloria anche per Pera abile a trasformare un calcio di rigore decretato per fallo su Diakite.

     

    SALA STAMPA

    PEVIANI TECNICO FRATTESE: “Risultato giusto, il Taranto ha meritato la vittoria ma il passivo è troppo esagerato. Avevamo avuto anche sullo zero a zero una clamorosa palla gol ma sono stati bravi i difensori del Taranto a salvare. Purtroppo nel secondo tempo non abbiamo tenuto il ritmo e dopo il primo gol subito ci siamo disuniti”.

     

    GALDEAN:”Grande gioia per il mio primo gol in rossoblù. Ora abbiamo più fiducia e ci conosciamo meglio. Nel secondo tempo a centrocampo abbiamo fatto la differenza.

    Per quanto riguarda il campionato ora dobbiamo pensare a noi e poi vediamo se gli altri saranno sempre bravi a fare risultato”. 

    CAZZARÒ: “Bravi i ragazzi x le cinque vittorie consecutive. Siamo una squadra “diesel”, usciamo nella ripres. Nel secondo tempo siamo passati ad una difesa a cinque perché eravamo in difficoltà sulle fasce e questo può essere anche l'assetto tattico che attueremo domenica.

    Peccato per l’ammonizione ingenua di Corso. Dobbiamo sempre pensare partita dopo partita”.

     

     

    IL TABELLINO

    TARANTO-FRATTESE 3-0

    Marcatori: 2’ st Palumbo, 39’ st Galdean, 53’ st Pera su rig.

    TARANTO (4-3-1-2): Pellegrino; Bilotta, Miale, D’Aiello, Li Gotti (50’ st Milizia); Corso (15’ st Rosania), Galdean, Palumbo (32’ st Lorefice); Crucitti; Aleksic (30’ st Pera), Ancora (22’ st Diakite). A disposizione: Spataro, Rizzo, S. Boccadamo, Giorgio. All. Michele Cazzarò.

    FRATTESE (4-4-2): Pardo; Paudice (12’ st Roghi), Cassandro, Bosco, Di Crosta; Trofo, Falivene (12’ st Musella), Tufano, Odierna (31' st Ammaturo); Signorelli, De Crescenzo (44’ st Falcone). A disposizione: Capasso, Della Monica, Pezzullo, Viola, Romano. All. Giuseppe Peviani.

    Arbitro: Sig. Fabiano Simone – sezione di Bologna; 1° assistente: Sig. Alberto Colonna – sezione di Vasto; 2° assistente: Sig. Andrea Marrollo – sezione di Vasto.

    Ammoniti: Corso, Palumbo, Ancora, Miale (T), Trofo, Bosco (F).

    Espulsi: /

    Note: corner 5-3 per la Frattese; recupero 2 pt, 8 st; presenti circa 2000 spettatori

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    dolci_gusti.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    cpnneus.jpg
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati