Domenica, 22 Aprile 2018

    Miale: "Sarno, campo trappola". Gori: "A Taranto per un progetto importante"

    Foto di repertorio Foto di repertorio Foto Studio Renato Ingenito

     

    Ha parlato il capitano Claudio Miale nella consueta conferenza stampa della settimana allo stadio Iacovone.

    Queste le sue dichiarazioni:
    "Domenica dobbiamo assolutamente approcciare bene la partita ed essere intelligenti nell'aspettare il momento giusto per colpire.
    Sarà una partita totalmente diversa e ancora più difficile di quella vinta domenica con l'Altamura;dobbiamo correre ancora di più e avere lo stesso atteggiamento e spirito di sacrificio delle ultime partite.
    Non mi fido assolutamente della Sarnese perché è una squadra molto giovane ed è in un buon momento e poi quel campo mi ricorda il campo di Manfredonia, un campo pieno di insidie e per questo dico che dobbiamo essere molto attenti e concentrati".

    "Sono tornato a Taranto perché c'è un importante obbiettivo da raggiungere ed un progetto tecnico molto interessante". Esordisce cosi in conferenza stampa Mauro Gori figlio d'arte.
    "Io spero di fare il 10 per cento di quello che mio padre prima e mio fratello dopo hanno fatto qui.
    Mi sto allenando a tremila e sicuramente mi farò tro are pronto quando sarò chiamato in causa.
    Ho giocato spesso e conosco molto bene il modulo tattico attuale 4-2-3-1.
    Giochiamo partita dopo partita e poi tireremo le somme".

     

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    ibl_new.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    ibl_new.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati