Lunedì, 10 Dicembre 2018

    Un buon Taranto resiste a Nardò

    Foto Taranto FC Foto Taranto FC

     

    In dieci  per quasi tutto il secondo tempo e in svantaggio i rossoblu' di mister Michele  Cazzaro' riescono a pareggiare  un derby spigoloso e a tratti anche "cattivo".


    Per la cronaca primo tempo molto  equilibrato  con il Nardò  che aveva  appena un occasione  con Palmisano e il Taranto  che non sfruttava una buona  ripartenza.
    Tutta un altra musica il secondo  tempo che si apriva  con  il doppio giallo rimediato da D'angelo e Taranto  che rimaneva in dieci.
    Dieci minuti  dopo  arrivava anche il goal del Nardo su calcio di rigore  per un fallo "sciocco " del nuovo  entrato Boccadamo.
    Bertacchi dal dischetto non sbagliava.
    Quando  tutto faceva presagire al peggio il Taranto si scuoteva e preso  in mano da Marsili  Ancora e il nuovo  entrato Capua riusciva a sfoderare  un finale di partita  eccezionale per agonismo e tecnica.
    Al ventisettesimo Capua ( ottimo  il suo ingresso  in campo )si procurava  un calcio  di punizione  con caparbietà dai cui  sviluppi la palla  giungeva ad Ancora  che crossava sempre   per Capua  che indisturbato  batteva  l'incolpevole Mirarco.
    Il Nardò aveva  al trentunesimo la palla  del due a uno ma Agodrin di testa mandava fuori  non sfruttando un colossale  errore  del nuovo  entrato Li Gotti.
    Il Taranto  nei minuti  finali del match  anche senza la sua guida tecnica aveva con Ancora  la palla della vittoria ma Mirarco diceva no alla conclusione di Ancora.
    Finiva quindi 1 a 1 il derby tra Nardò  e Taranto.
    Da segnalare una terna arbitrale  quasi a senso unico per la squadra  di casa nella gestione dei cartellini e dei falli commessi.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati