Giovedì, 18 Ottobre 2018

    Un Taranto troppo timoroso e fragile perde la finale play-off contro la Cavese In evidenza

    Foto Taranto Fc Foto Taranto Fc

     

    La Cavese batte meritatamente  3 a 1 il Taranto  e si aggiudica la finale play off del girone h.

    Troppa Cavese  per il Taranto visto al Simonetta Lamberti. La squadra di Michele Cazzarò ha infatti subito la squadra di casa da un punto di vista tattico, tecnico e fisico per quasi tutta la gara.
    Per la cronaca il primo tempo si chiudeva per una rete a zero a favore della squadra di Dino Bitetto grazie al gol di Favasuli che raccoglieva di testa un cross dal fondo di Massimo.
    Nella circostanza da segnalare la prima ingenuità  di tutta la retroguardia jonica.
    Nel secondo tempo il Taranto colpiva nei primi  minuti una traversa esterna con D'Agostino con un tiro da fuori area.
    Il Taranto passava tatticamente  al 4-2-4 con l'ingresso di Favetta al posto di Galdean ma Fella trovava il gol del 2 a 0 con la difesa  rossoblù che rimaneva immobile nell'azione del gol.
    Due  minuti  dopo, esattamente al trentatreesimo,  Ancora veniva atterrato in area da Oggiano e D'Agostino  dal dischetto accorciava le distanze.
    Il Taranto aveva anche la palla del 2 a 2 ma Diakite da pochi passi spediva alto.
    La Cavese si riorganizzava  subito tornando in attacco e  trovando nel finale il 3 a 1 con Fabbro di testa su assist  di Manzo.
    Nel finale da segnalare l'ultimo tentativo del Taranto con Favetta che sfiorava il gol dopo l'uscita a vuoto di Blanchard.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati