Martedì, 18 Dicembre 2018

    AMICHEVOLE RENDE-TARANTO 0-3: CRONACA

    MOCCONE (SPEZZANO DELLA SILA) - Il Taranto suggella la quarta amichevole pre-campionato battendo 3-0 il Rende, compagine che si prepara ad affrontare il campionato di Serie C.

    Mister Cazzarò schiera i rossoblù con il modulo 4-3-3: tra i pali Van Brussel; in difesa Infusino e Carullo sulle corsie esterne con Bova e Lanzolla centrali; centrocampo a tre con Marsili, Manzo e Guadagno; in avanti il tridente formato dalle ali Ancora-Oggiano con Diakite terminale offensivo. Assente D'Agostino alle prese con terapie muscolari mentre sono indisponibili per affaticamento Miale, Araldo e Favetta. L'allenatore dei rennitani Francesco Modesto - ex calciatore di Serie A (centrocampista di ruolo), avendo militato in squadre come Genoa, Parma e Reggina - schiera i suoi con un 3-4-3 con Ferreira punta centrale supportato ai lati da Achik e Boscaglia.

    Il Taranto parte subito aggressivo sfiorando la rete in due circostanze: al 4' una punizione dalla sinistra di Marsili imbecca il colpo di testa di Lanzolla che si stampa sulla traversa mentre al 10' è Carullo a colpire da fuori area di prima intenzione, dopo una corta respinta della difesa avversaria, ma la sfera viene bloccata centralmente da Cassalia. La reazione del Rende arriva un minuto dopo con Godano che semina panico sull'out di destra mirando all'angolino ma Van Brussel risponde presente respingendo in corner. Al 16' discesa di Oggiano sulla destra e sinistro a giro con Cassalia che blocca la palla in due tempi. Al minuto 21 il Taranto sblocca il risultato con una potente punizione di Marsili con la sfera che si infila all'angolino destro dove l'estremo difensore biancorosso può solo intuire. Al 26' il Rende si affaccia dalle parti di Van Brussel con una rasoiata di Boscaglia ma blocca attentamente il portiere belga. Il numero 1 rossoblù chiude lo specchio smanacciando due minuti dopo sul velenoso calcio d'angolo calciato da Laaribi. Al 32' giunge il raddoppio ionico: cross rasoterra di Oggiano dalla destra, Ancora raccoglie e da pochi passi trafigge Cassalia all'angolino. L'ultima occasione degna di nota del primo tempo arriva al 34' con un diagonale di Achik che termina di poco a lato.

    Al primo minuto della ripresa Guadagno serve in area Diakite che non arriva di un soffio e sulla susseguente respinta della difesa silana è Marsili a colpire di potenza ma la traiettoria non inquadra la porta. Al 4' Carullo serve Guadagno che va alla conclusione ma il suo tiro sorvola la traversa. Poco dopo ci riprova Ancora con la sfera che finisce alta. Ghiotta occasione per la squadra di Modesto al 13' con un diagonale radente di Ferreira sul quale Van Brussel si supera deviando in corner. Al quarto d'ora un destro a giro di Achik termina alto mentre al 29' una rovesciata di Laaribi non sorprende il portiere belga classe '98 che blocca facilmente. Al 31' il Taranto firma il tris: azione corale con il diagonale vincente di sinistro di Ancora che realizza la sua doppietta personale. Al 33' Lauro serve Squerzanti che colpisce da posizione defilata ma Palermo respinge in corner. Al 44' Godano scalda i guanti al subentrato Russo che blocca a terra. Il Taranto sfiora il poker a tempo scaduto: serpentina di Squerzanti e assist a Gatto che entra in area e calcia di interno destro ma il suo diagonale sibila accanto al palo sinistro difeso da Palermo. Finisce così 3-0 per i ragazzi di mister Cazzarò che in zona mista ha commentato così la gara odierna: «Credo che quello di oggi non sia un test veritiero, soprattutto considerando che le gambe sono pesanti in questo periodo e la stanchezza porta a commettere diversi errori. La squadra ha sicuramente fatto bene ma c’è ancora tanto da lavorare».

    IL TABELLINO

    Amichevole Pre-Campionato, Data e ora 01.08.2018, ore 17:00 – Località Moccone - Campo Sportivo "Pietro Parrilla" di Spezzano della Sila

    RENDE-TARANTO 0-3
    Marcatori: 21' pt Marsili, 32' pt e 31' st Ancora.

    RENDE (3-4-3): Cassalia (1' st Palermo); Casella (24' st Gigliotti), Coppola, Calvanese; Godano, Di Giorno, Laaribi, Carbone; Boscaglia, Ferreira, Achik. A disposizione: Blaze, Viteritti, Sanzone, Franco, Vivacqua, Minelli, Germinio, Rossini, Actis Goretta, Awua. All. Francesco Modesto.

    TARANTO (4-3-3): Van Brussel (40' st Russo); Infusino (40' st Nocerino), Bova, Lanzolla (21' st D'Alterio), Carullo (40' st Giannotta); Marsili, Manzo (30' st Gori), Guadagno (15' st Squerzanti); Oggiano (15' st Massimo), Diakite (30' st Lauro), Ancora (40' st Gatto). A disposizione: Battista, Rizzo, Bertani, Salamina, Bonavolontà, Sangermano. All. Michele Cazzarò.

    Arbitro: Sig. Francesco Pizzuti; 1° assistente: Sig. Paolo Lenti; 2° assistente: Sig. Massimiliano Truppi.

     

    Note: corner 10-2 per il Rende; recupero 0’ pt, 0' st; circa 200 spettatori.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati