Venerdì, 19 Ottobre 2018
    Foto studio Renato Ingenito Foto studio Renato Ingenito

    Marsili al primo minuto di recupero regala la seconda vittoria consecutiva in campionato al termine di una gara giocata a tratti con molta superficialità e imprecisione dagli jonici.

    Il Taranto parte come sempre fortissimo nel primo tempo e dopo circa venticinque minuti è già in vantaggio di due reti grazie a Lanzolla e D'Agostino.
    Quando il risultato sembrava già in cassaforte gli jonici abbassano la guardia e incassano due gol di testa da Poziello.
    Il secondo tempo è tutto di marca rossoblù con D'Agostino che ha la palla gol più nitida dell'incontro sciupata clamorosamente grazie anche ad un salvataggio in extremis della difesa ospite.
    Il 3 a 2 arriva direttamente da calcio d'angolo grazie anche ad un intervento difettoso di Sorrentino.

    SALA STAMPA

    Campana mister Gragnano: "Partita decisa dagli episodi e noi sinceramente in questo siamo stati penalizzati da alcune decisioni arbitrali.
    Preso due goal su calcio d'angolo e uno su fuorigioco.
    Torniamo a casa ancora a mani vuote".

    Di Senso: "Abbiamo mollato un po' dopo il due a zero e questo non deve più accadere se vogliamo ambire a qualcosa di importante.
    Abbiamo comunque dimostrata grande forza e volontà nel volere questa vittoria".

    Panarelli: "Non possiamo assolutamente incassare due goal con palla in nostro possesso e non possiamo avere dei black out durante la partita.
    Siamo comunque una squadra vogliosa e lottiamo sempre per cercare ogni domenica di ottenere la vittoria .
    Sono comunque soddisfatto della prova dei ragazzi".

     

    IL TABELLINO

    Campionato Nazionale Serie D girone H – 3^ Giornata, Data e ora 30.09.2018, ore 15:00 – Stadio “Erasmo Iacovone” di Taranto

    TARANTO-GRAGNANO 3-2

    Marcatori: 2′ pt Lanzolla (T), 9′ pt D’Agostino (T), 22′ pt e 34′ pt Poziello (G), 46′ st Marsili (T).

    TARANTO (4-2-3-1): Pellegrino; Pelliccia, Lanzolla, Bova (16′ st Ancora), Carullo; Marsili, Manzo (32′ st Oggiano); Di Senso (48′ st Miale), D’Agostino (49′ st Massimo), Salatino (32′ st Bonavolontà); Diakite. A disposizione: Martinese, Gori, D’Alterio, Ferrara. All. Luigi Panarelli.

    GRAGNANO (3-5-2): L. Sorrentino; Pastore, Martone, Chiavazzo; Ammendola (8′ st Di Siervi, 40′ st Piscopo), Tascone, Lopetrone (28′ st Cavaliere), Poziello, La Monica; Talia (6′ st Elefante), Gassama. A disposizione: A. Sorrentino, Montuori, Greco, Achaval, Evacuo. All. Rosario Campana.

    Arbitro: Sig. Maurizio Barbiero – sezione di Campobasso; 1° assistente: Sig. Giovanni Dell’Orco – sezione di Policoro; 2° assistente: Sig. Mattia Roperto – sezione di Lamezia Terme.

    Ammoniti: Ammendola, Lopetrone, Gassama (T);

    Espulsi: /

    Note: corner 8-3; recupero 2’ pt, 7′ st; circa 2500 spettatori; al 6′ st allontanato il Direttore Generale del Gragnano Ciro Raimondo.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati