Domenica, 18 Novembre 2018

    Oggiano: “Domani sarà un Taranto cattivo”

    By F. Calderone Ottobre 13, 2018 167
    Foto Taranto Fc Foto Taranto Fc

    In vista del match con il Nola, in programma domani alle ore 15 allo stadio “Iacovone”, l’esterno d’attacco del Taranto Fabio Oggiano ha le idee chiare: “Abbiamo smaltito la sconfitta di Coppa e abbiamo subito guardato avanti. Affronteremo la gara con grande cattiveria, in casa nostra nessuno deve conquistare punti”.

    Occorre comunque ancora crescere: “Sin dall’inizio ci siamo messi al lavoro per apprendere i dettami tecnici di mister Panarelli. C’è sempre da migliorare - ammette Oggiano - e bisogna concentrarsi su ogni singolo dettaglio che può fare la differenza”.

    Sui diversi cambi di modulo effettuati dal tecnico rossoblù: “Ci sono state variazioni tattiche in alcune circostanze perché occorre essere camaleontici in base all’avversario che si ha di fronte”.

    Il torneo nasconde sempre insidie: “Non esistono squadre materasso in questo girone – afferma l’ex calciatore della Cavese -, il Nola ad esempio si è rinforzato e tutte le partite diventano difficili”.

    Mai essere presuntuosi: “La presunzione non deve essere presente, occorre avere esclusivamente consapevolezza dei propri mezzi. Ribadisco che serve essere cattivi, senza avere paura di nessuno”.

    Giocare in una città come Taranto dà soddisfazione: “Ti senti sicuramente più giocatore, personalmente la maglia non mi pesa, anzi è bello avere il sostegno della gente. Ovviamente - continua Oggiano - a volte il pubblico può darti la pacca sulla spalla e in altre occasioni ti può dare una mazzata. Essere qui fa solo piacere ed è fondamentale trasformare l’entusiasmo in carica”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati