Domenica, 18 Novembre 2018

    Taranto-F.Andria 1-3: Brutto scivolone dei rossoblù che finiscono in nove

    By F. Calderone Ottobre 28, 2018 110
    Foto Studio R.Ingento Foto Studio R.Ingento

    Il Taranto perde 3-1 in casa con l'Andria allo stadio "Iacovone " sotto un vero e proprio diluvio. Fondamentali una doppietta di Cristaldi e la rete di Manno nel finale di gara. Inutile il gol dell'1-2 realizzato da D'Agostino.

    Il Taranto affronta il derby con l'Andria da prima della classe con 14 punti all'attivo dopo sei giornate di campionato. Mister Panarelli decide di affidarsi all'ormai collaudato 4-2-3-1, ma con alcune novità di formazione. Assenti Pellegrino e Salatino per infortunio, dal primo minuto in campo Cavalli e Oggiano. Altra variazione l'inserimento di Oggiano al posto di Di Senso.

    La prima occasione dell'incontro è di marca rossoblu': tiro al volo di D'Agostino da fuori area al 4', Zinfollino controlla in due tempi. Al 12' Andria in vantaggio: cross di Paparusso, Cristaldi va in anticipo e di testa batte Cavalli. Al 20' raddoppio degli ospiti: clamoroso errore di Carullo, Petruccelli lancia Cristaldi, che si presenta solo davanti a Cavalli e lo supera con un rasoterra. Al 24' il Taranto riapre la gara con un cross-tiro di D'Agostino che colpisce il palo interno e si insacca in maniera beffarda alle spalle di Zinfollino. Non succede praticamente più nulla nella prima frazione, complice anche un terreno di gioco ai limiti della praticabilità a causa della pioggia battente abbattutasi sullo "Iacovone".

    Nel secondo tempo, al 5' il Taranto resta in 10 per l'espulsione comminata a Marsili per proteste nei confronti dell'arbitro. Al 18' conclude Oggiano dalla lunga distanza, Zinfollino fa una papera ma Favetta si fa stoppare dallo stesso portiere a pochi metri dalla porta. Al 31' ci prova Pelliccia da fuori, Zinfollino devia in corner. Al 34' colpo di testa di Bonavolonta', sul fondo di poco. Al 41' espulso Manzo per rosso diretto. Al 45' l'Andria chiude il match con un gol di Manno, bravo ad effettuare un pallonetto a Cavalli.

     

    TABELLINO

    TARANTO: Cavalli; Pelliccia, Lanzolla (29's.t. Ancora), Bova (10' s.t. Di Senso) Carullo (12' s.t. Ferrara); Manzo, Marsili; Oggiano, D'Agostino, Squerzanti (10's.t. Bonavolonta'); Favetta. A disposizione: Martinese, Guadagno, Albanese, Massimo, Miale. Allenatore: Panarelli

    ANDRIA: Zinfollino; Zingaro, Forte, Iannini, Cristaldi, Petruccelli (14' s.t. De Filippo) Bortoletti (39' s.t. Piperis), Gregoric, Paparusso (14's.t. Adamo), Bozic (33's.t. Manno), Cipolletta. A disposizione: Addario, Porcaro, Ayina, Bilotta, Cali'. Allenatore: Potenza

    RETI: 12' Cristaldi (A), 20' Cristaldi (A), 24' D'Agostino (T), Manno (A)

    AMMONITI: Lanzolla, Oggiano, Bonavolonta' (T)

    ESPULSI: 5' s.t. Marsili (T), 25' s.t. allontanato Triuzzi, allenatore in seconda del Taranto , 41' s.t. Manzo (T)

    CORNER: 7-0

    ARBITRO: Luca Baldelli di Reggio Emilia; assistenti Massimo Abagnale e Gianluca Maldini di Parma

    RECUPERO: 3' p.t., 5' s.t.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati