Mercoledì, 23 Gennaio 2019

    Il Taranto non sa più vincere. A Fasano finisce 2-2

    By F. Calderone Novembre 28, 2018 102

    Sono ormai quattro le gare senza vittoria del Taranto, che non è andato oltre il pari sul terreno di gioco del Fasano, nel match valido per il recupero dell’ottava giornata di campionato. Nonostante una prestazione molto generosa da parte del team rossoblù, gli ionici si fanno rimontare due volte e subiscono il definitivo 2-2 al primo minuto di recupero della seconda frazione di gioco. Straordinaria la prova del portiere del Fasano Guarnieri, che ha chiuso bene la porta in diverse circostanze. Male invece la difesa tarantina che continua a subire troppe reti in maniera ingenua, ben 4 nelle ultime due trasferte di Nardò e quella di oggi allo stadio “Vito Curlo”. Ora la compagine ionica è a quota 20 punti in classifica, a meno 6 dalla capolista Picerno e a meno 4 dal Cerignola, attualmente seconda in graduatoria. Domenica 28 novembre si ritorna allo “Iacovone”: avversario di turno il Francavilla guidato dal tecnico Lazic.

    Il Fasano di mister Laterza si affida all’esperienza dei difensori Rullo e degli attaccanti Nadarevic e Montaldi. Parte invece dalla panchina il grottagliese Formuso.

    Il tecnico rossoblù Panarelli lascia a riposo Marsili inserendo Massimo dal primo minuto; fuori anche Carullo ed Oggiano, giocano dall’inizio Bova e Salatino

    Alla prima occasione il Taranto passa in vantaggio al 3’: grande punizione di Di Senso dalla corsia destra, la sfera schizza sul terreno di gioco e si insacca all’angolino battendo il portiere di casa Guarnieri. Al 7’ conclusione mancina di Massimo, Guarnieri respinge; al 10’ stacco di testa di Montaldi, grandissimo intervento di istinto di Antonino con una mano. Al 14’ tiro debole di Favetta, l’estremo difensore brindisino blocca senza problemi. Al 30’ lancio di Salatino per D’Agostino, il quale scocca un tiro al volo neutralizzato da Guarnieri. Al 34’ stacco di testa ravvicinato di Favetta su cross di Massimo, Guarnieri compie una bellissima parata in corner.

    Nella ripresa, al 1’ Taranto subito sfortunato: tiro di Favetta e sfera che centra l’incrocio dei pali. Al 6’ pareggio a sorpresa del Fasano: Nadarevic sfrutta un errore difensivo rossoblù con Bova e con il sinistro supera Antonino. Al 9’ ci prova ancora Nadarevic, a lato; al 12’ colpo di testa di Favetta, Guarnieri devia in angolo. Al 16’ stacco di Lanzolla, Guarnieri ribatte in corner. Al 20’ Fasano pericoloso con un colpo di testa di Corvino che si spegne sul fondo non di molto. Al 22’ ancora show di Guarnieri, il quale para prima il tiro di Salatino giunto al culmine di una straordinaria azione personale dell’under ionico e poi respinge anche la conclusione da pochi passi di Favetta. Al 27’ bordata dalla distanza di D’Agostino, alta di poco. Al 34’ tentativo di testa di Oggiano, sopra la traversa. Al 42’ Taranto nuovamente in vantaggio: Oggiano si presenta davanti a Guarnieri dopo un assist di D’Agostino, calcia sotto le gambe del portiere del Fasano e realizza il secondo gol rossoblù. Al 46’ pari del Fasano con Ganci di testa su calcio di punizione calciato dalla corsia mancina. Al 50’ tiro di Oggiano, para Guarnieri in angolo.

    TABELLINO

     FASANO: Guarnieri; Mambella, Colombatti, Rullo, Diop; Corvino (26’ s.t. Gomes Forbes), Ganci, Cobo Galvez (43’ s.t. Formuso), Bernardini; Nadarevic, Montaldi. A disposizione: Faggiano, Anglani, Zizzi, Pugliese, Tuttisanti, Giannotti, Serri. Allenatore: Laterza

    TARANTO: Antonino; Pelliccia, Lanzolla, Bova, Ferrara (31’ s.t. Carullo); Manzo, Massimo (38’ s.t. Marsili); Di Senso (15’ s.t. Oggiano), D’Agostino (44’ s.t. Miale), Salatino (27’ s.t. Bonavolontà); Favetta. A disposizione: Cavalli, Guadagno, Gori, Squerzanti. Allenatore: Panarelli

    RETI: 3’ Di Senso (T), 6’ s.t. Nadarevic (F), 42’ s.t. Oggiano (T), 46’ s.t. Ganci (F)

    AMMONITI: Rullo, Cobo Galvez (F) Ferrara, Manzo (T)

     

     

    ESPULSI: /

     

     

    CORNER: 1-9

     

     

    ARBITRO: Davide Di Marco di Ciampino; assistenti Giovanni Dell’Orco di Policoro e Antonio Signore di Venosa

     

     

    RECUPERO: 1’ p.t., 5’ s.t.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati