Mercoledì, 23 Gennaio 2019

    Giacomarro: “Partita di sofferenza”

    Il tecnico del Picerno, Domenico Giacomarro, era conscio che la sua squadra non avrebbe potuto fare di più: “Ci mancavano Santaniello ed Esposito ed abbiamo giocato con under in avanti e con Kosovan, il quale è un centrocampista. Dunque ci sta che a Taranto si possano disputare 96 minuti di sofferenza. I rossoblù si sono resi pericolosi soltanto su alcuni nostri errori in area, il nostro portiere non ha fatto alcun intervento. Ricordo che non siamo noi a dover vincere il campionato, ma il Cerignola ed il Taranto per gli investimenti fatti. E’ normale che siamo lì, l’appetito vien mangiando e adesso iniziamo a crederci un po’ anche noi. Ritengo che i miei ragazzi siano stati encomiabili – conclude Giacomarro -, va fatto un grosso plauso a loro per la prestazione”.

    Il capitano dei lucani, Andrea Impagliazzo, è felice per il pareggio: “Eravamo consapevoli delle difficoltà che avremmo potuto incontrare, ma abbiamo giocato con sacrificio ed umiltà ed abbiamo conquistato un punto che ci va benissimo. Il Taranto mi ha comunque fatto una buona impressione, pressandoci alto, ma noi abbiamo fatto la nostra partita”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    iblpartners_cis_rb_corona_banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati