Lunedì, 22 Aprile 2019

    41 anni fa ci lasciava Iacovone In evidenza

    Foto studio Renato Ingenito Foto studio Renato Ingenito

    Il 6 febbraio di 41 anni fa la vita di Erasmo Iacovone, il quale aveva soltanto 25 anni, si spezzava in un tragico incidente stradale nei pressi di San Giorgio Jonico.

    Il forte attaccante del Taranto, a suon di gol e di prestazioni di altissimo livello, nel 1978 stava trascinando i rossoblù verso una storica promozione in Serie A, categoria mai raggiunta purtroppo fino ad oggi dal club ionico. Nonostante sia passato molto tempo dalla nefasta data, lo splendido ricordo della città nei confronti del suo campione resta sempre immutato.

    Uno dei suoi ex compagni dell’epoca, Franco Dellisanti, lo ricorda così: “Il ricordo di Iacovone è sempre vivo e non ci abbandonerà mai. In ritiro eravamo compagni di stanza, era un ragazzo perbene e molto determinato che voleva raggiungere livelli molto importanti. Sembrava davvero un predestinato, ma il destino ha voluto che i suoi sogni e quelli di un’intera città si stroncassero, visto che probabilmente con Erasmo in vita il Taranto avrebbe potuto conquistare la vittoria del campionato e di conseguenza la promozione nella massima serie”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    banner_igenia.jpg
    engineering.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati