Lunedì, 22 Aprile 2019

    Taranto- Savoia, Guastamacchia: “Campilongo ci ha portato benefici” In evidenza

    Domenica 10 febbraio il Taranto sfiderà il Savoia allo stadio “Erasmo Iacovone” con l’obiettivo di restare in testa alla classifica almeno fino a mercoledì 13, quando il Picerno recupererà la gara con il Nola.

    Per presentare il match abbiamo contattato il difensore del team campano, Antonio Guastamacchia: “Ci stiamo preparando come abbiamo sempre fatto anche nelle gare precedenti, siamo sereni anche se sappiamo che sarà una partita importante e che troveremo a Taranto tantissima gente sugli spalti”.

    Nessun timore particolare nei confronti della compagine ionica: “Siamo consapevoli della nostra forza – afferma Guastamacchia -, non abbiamo timore di nessuno, in campo saremo semplicemente undici contro undici”.

    Il Savoia non si è posto un obiettivo specifico da raggiungere: “Stiamo cercando di conquistare quanti più punti possibili, poi al termine del campionato tireremo le somme”.

    Fondamentale per il club di Torre Annunziata l’arrivo in panchina di mister Campilongo, ex Taranto: “Ci ha portato dei benefici – ammette il difensore -, è un tecnico molto preparato che avevo già avuto a Rimini. E’ un grande motivatore e ci dà una grandissima mano”.

    Il calciatore originario di Terlizzi non ha dubbi su chi andrà in Serie C: “Personalmente penso che sarà proprio il Taranto ad uscirne vincitore e ad ottenere quindi la promozione. Ovviamente – conclude Guastamacchia – mi auguro che continuerà a vincere dalla settimana prossima”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    banner_igenia.jpg
    engineering.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati