Domenica, 22 Settembre 2019

    Picerno-Taranto, Montella: “Chiederemo la vittoria a tavolino”

    Le dichiarazioni post-gara del direttore generale, Gino Montella, sui fatti accaduti al termine del primo tempo: “Favetta, Croce e Manzo sono stati colpiti con una cazzottiera alla testa e sono stati ricoverati in ospedale a Potenza, questo non fa parte del calcio. Ci muoveremo nei prossimi giorni perché chiederemo la vittoria a tavolino. C’erano 4-5 energumeni con casacche con la scritta steward riconducibili alla società. L’arbitro ha espulso Croce perché ha reagito, ma non aveva compreso bene la situazione. Quando ha visto le foto dei calciatori feriti è rimasto male ed inoltre il commissario di gara ha raccolto informazioni e si è messo in contatto con il comando dei Carabinieri. Dobbiamo far rispettare il nome di Taranto, questi sono stati veri e propri episodi di delinquenza. Noi invece abbiamo sempre fatto dell’ospitalità il nostro punto di forza”.

    Secondo quanto riferito anche dall’addetto stampa rossoblù, Sandro Corbascio, “Favetta, Croce e Manzo sono in ospedale. Favetta sanguinava dietro la nuca, Manzo aveva un forte giramento di testa, c’è apprensione per il loro stato di salute, speriamo in un epilogo tranquillo”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati