Domenica, 22 Settembre 2019

    Roberti: "Avrei voluto giocare di più, col Pomigliano mi farò trovare pronto

     

    L'attaccante del Taranto, Fabrizio Roberti, è rammaricato di non aver avuto molto spazio in stagione: "Sto bene e sono pronto, essendo rimasto l'unico attaccante disponibile. Farò di tutto per dare il meglio di me. Sono stato impegnato poco, speravo sicuramente di dare un contributo importante, mi auguro ora di poter dare il massimo ai playoff. Una prestazione singola, che sia positiva o negativa, non può fare la differenza. Ribadisco che il mio rammarico principale è stato quello di non essere stato utilizzato con maggior costanza. Modulo penalizzante? No, ho sempre fatto la prima punta, quindi tutto è dipeso dalle scelte tecniche del mister".


    La punta rossoblù torna sull'aggressione di Picerno: "Una cosa inaudita soprattutto la sanzione comminata ai lucani, una squalifica del campo e una multa per un'aggressione con tirapugni di ferro fa ridere. Speriamo che la prossima sanzione sarà più pesante e giusta".

    Vicinanza è stata mostrata da colleghi di altri club, ma non dalle società: "La solidarietà di altri giocatori c'è stata -afferma Roberti-, mi è però dispiaciuto del fatto che i club non abbiano fatto alcun comunicato solidale".

    L'Aic ha consigliato di adire vie legali: "Ci hanno detto che può essere possibile andare sul penale, essendoci prove come i video. Si tratterà di scelte personali che spetteranno ad ogni singolo calciatore".

    Attenzione al Pomigliano: "Non dobbiamo sottovalutare l'incontro, sarebbe la cosa più sbagliata da fare".

    Sul torneo vinto dal Picerno: "Non abbiamo perso noi il campionato - dichiara il centravanti ionico-, ma lo hanno vinto loro perché sono stati più bravi ed anche fortunati. Da dicembre in poi in 18 partite abbiamo totalizzato 14 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, un ritmo da promozione".

    Pensiero rivolto ai playoff: "Ci sono squadre importanti, ostiche e fastidiose da incontrare. Puntiamo comunque al secondo posto - conclude Roberti- e alla vittoria dei playoff".

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati